Violentano una donna e riprendono lo stupro: arrestati esponenti di CasaPound

Violenza sessuale a Viterbo, fermati esponenti di CasaPound. Uno dei ragazzi arrestati sarebbe consigliere comunale a Vallerano (VT).

Luce nel caso della donna di trentasei anni vittima di violenza sessuale in provincia di Viterbo. Le Forze dell’ordine hanno arrestato due ventenni, entrambi impegnati in politica.

Violenza sessuale su una trentaseienne a Viterbo, fermati esponenti di CasaPound

Uno dei due sarebbe addirittura un consigliere comunale di Vallerano (Viterbo) per CasaPound, movimento di estrema destra. Il secondo sarebbe invece solamente un militante ma sempre di CasaPound.

Si tratterebbe di un ragazzo di ventuno e uno di diciannove anni, attivi in campo politico e conosciuti proprio per il loro impegno.

Le accuse a loro carico sono gravi e con ogni probabilità segneranno una grave battuta d’arresto nella loro carriera politica. I due sono indagati per lesioni aggravate e violenza di gruppo.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/poliziadistato.it

Le ipotesi investigative e le indagini degli inquirenti

Secondo le ipotesi investigative, i due avrebbero violentato una ragazza di trentasei anni all’interno di un circolo privato di Viterbo. Gli uomini della Polizia hanno proceduto con l’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quelli che al momento risulterebbero essere i principali sospettati.

L’episodio di cronaca risale allo scorso 12 aprile, quando le due persone arrestate avrebbero, stando alle ricostruzioni investigative, spinto la donna a bere bevande alcoliche prima di iniziare a importunarla. La trentaseienne avrebbe opposto resistenza alle avance dei due che avrebbero quindi iniziato a colpirla con calci e pugni fino a farle perdere conoscenza. A quel punto avrebbero abusato di lei.

ultimo aggiornamento: 29-04-2019

X