Un altro ospite è passato a farci visita, tante le curiosità emerse dalla chiacchierata

Tanta l’emozione dopo parecchi anni nel rivedere ospite in esclusiva sulla pagina l’ex attaccante Pietro Paolo Virdis, autore di 135 presenze con il Milan e 53 reti. Molti i temi trattati, dallo splendido e glorioso passato che l’ha visto assoluto protagonista di vittorie memorabili, al presente con l’auspicio da parte del “tamburino” sardo di rivedere ben presto i rossoneri tornare a vincere. Un giocatore che ancora oggi viene ricordato con tanto affetto da tutti i tifosi milanisti e appassionati di calcio, un professionista serio, mai polemico e sempre a disposizione dei compagni in ogni circostanza. Come dimenticare la sua doppietta contro il Napoli che valse lo scudetto nell’88, un pomeriggio magico che difficilmente scorderà nel libro meraviglioso dei ricordi di una carriera vissuta tra i campioni più grandi di sempre. Molto curioso anche l’aneddoto riguardante i calci di rigore, trasformati ogni volta alla perfezione tranne in una sola occasione che vi invitiamo a scoprire guardando l’intervista: “Mi preparai con la mia solita rincorsa ma Grudina fu bravo, rimase in piedi fino all’ultimo”.

Passione ristorazione

Che avesse i numeri da calciatore è assicurato ma che anche in cucina sapesse farsi rispettare forse per alcuni è una scoperta. Invece, è proprio così tifosi rossoneri, perché in via Piero della Francesca a Milano è nato il suo ristorante dal nome “Il gusto di Virdis” un locale dall’atmosfera molto piacevole ricco di piatti tradizionali e ottimo vino. Quindi, doveste all’improvviso accusare una forte nostalgia dello storico Milan targato Sacchi vi invitiamo a passare da lui e passare una sera in sua compagnia. Dopo le esperienze sulle panchine di Viterbese e Nocerina, per il centravanti ora c’è solamente tempo per la sua cucina, lontano da quel rettangolo verde con il quale ha condiviso un amore infinto verso il mondo del pallone. Continuate a seguirci perché un altro grandissimo ospite vi aspetta la settimana prossima, non mancate.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
esclusiva ivm Virdis

ultimo aggiornamento: 02-12-2017


Roma, Kostas Manolas rinnova fino al 2022: “Sono contento e darò il massimo”

Stadio Milan, la nota del club: “Sulla proposta Sesto San Giovanni non ci siamo espressi”