Ignazio Visco, Governatore di Bankitalia, al Comitato esecutivo ABI: “Resta essenziale il supporto delle politiche di bilancio, a livello sia nazionale sia europeo”.

Il governatore di Bankitalia Ignazio visco ha preso parte al Comitato esecutivo Abi e nel corso del suo intervento ha fatto il punto sulle conseguenze economiche dell’emergenza coronavirus.

Visco al Comitato esecutivo ABI

Nella prima parte del suo intervento Visco ha evidenziato il clima di incertezza legato alla crisi globale. Incertezza che inevitabilmente grava sulle famiglie e sulle imprese.

“Le Conseguenze di questa crisi globale sono gravissime e dipendono da diffusione del coronavirus, sono difficili da valutare. La portata dell’evento senza precedenti è evidente nei costi di vite umane nel mondo […]. Le prospettive sono incerte e questo incide negativamente su spesa famiglie e imprese”.

“Il rafforzamento della congiuntura nel trimestre in corso potrebbe essere lievemente migliore di quanto delineato in luglio”

Ma nell’analisi di Visco c’è spazio anche degli aspetti positivi, ossia del rafforzamento della congiuntura nel trimestre in corso e della graduale ripresa nel prossimo anno.

“Nel complesso, anche grazie alle misure di stimolo della domanda, monetarie e di bilancio, il rafforzamento della congiuntura nel trimestre in corso potrebbe essere lievemente migliore di quanto delineato in luglio nello scenario di base delle nostre previsioni. Al momento, gli andamenti che stiamo osservando restano a grandi linee coerenti con il risultato per l’anno prefigurato in quello scenario. Una caduta del PIL di poco inferiore al 10 per cento, con una successiva, molto graduale, ripresa”.

Ignazio Visco
Ignazio Visco

Visco, “Resta essenziale il supporto delle politiche di bilancio”

Il governatore di Bankitalia si è poi rivolto alle politiche, chiamate a sostenere le famiglie.

“Resta essenziale il supporto delle politiche di bilancio, a livello sia nazionale sia europeo […]. I provvedimenti in favore delle famiglie e delle imprese continueranno a essere cruciali per alleviare i problemi di liquidità, sostenere la domanda aggregata, lenire il disagio sociale e contrastare l’ampliamento delle disuguaglianze. Per ridurre l’incertezza e porre le basi per il ritorno a una crescita stabile e sostenuta dell’economia e dell’occupazione, la soluzione dei problemi sanitari e le necessarie misure di stabilizzazione macroeconomica vanno però accompagnate da interventi risoluti sul piano delle infrastrutture, non solo materiali”.

Per l’intervento integrale consultare il sito dell’ABI alla sezione dedicata.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Abi Bankitalia economia Ignazio Visco

ultimo aggiornamento: 16-09-2020


Quanto pagano i giganti del web al fisco italiano

Stato dell’Unione, von der Leyen: ’37 per cento dei fondi Next Generation Eu per l’attuazione del Green Deal’