WhatsApp e Vodafone, la truffa delle finte offerte per cellulare

La nuova truffa arriva su WhatsApp: attenti… alla Vodafone!

La truffa che sfrutta Vodafone e WhatsApp: decine di segnalazioni da parte degli utenti hanno smascherato la trappola ‘Bonini’. Come funziona e cosa fare per evitarla.

Una nuova truffa riguarda Vodafone e WhatsApp. Sono tante le segnalazioni da parte degli utenti vittime di un raggiro che sfrutta l’operatore telefonico e il noto servizio di messaggistica istantanea.

La truffa di Vodafone e WhatsApp, vittime dei malfattori

La truffa è tanto semplice quanto efficace. Gli utenti ricevono un messaggio su WhatsApp dal numero 3510452762 che si spaccia per una certa Emma Bonini, la quale si presenta come una dipendente della Vodafone.

La finta operatrice propone offerte vantaggiose che non corrispondono al vero ma che rappresentano una truffa.

Anche sul proprio canale Twitter la Vodafone ha ricordato ai propri utenti che le offerte non vengono mai promosse attraverso WhatsApp. L’unico canale adottato è quello delle telefonate al cliente.

Icona whatsapp
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/whatsapp-icona-app-892926/

Come evitare di cadere nella trappola

Nel caso in cui doveste ricevere un messaggio dal numero sopraindicato evitate di aprire la chat e bloccate immediatamente il contatto. Per maggiori informazioni potrete poi rivolgervi al servizio clienti Vodafone che farà luce sul messaggio e magari provvederà a informarvi sulle promozioni attualmente in vigore.

Truffa Vodafone su WhatsApp: a volte ritornano

Sfruttare marchi celebri come “gancio” per le truffe è una pratica tristemente nota e diffusa. Naturalmente gli operatori non ne possono nulla: qualsiasi malintenzionato infatti può millantare collegamenti con nomi famosi. In ogni caso, a fronte di qualsiasi dubbio usiamo le stesse tecniche di sicurezza che si usano per i casi di phishing, per esempio quello che ha afflitto anche INPS all’inizio del 2019.

Una buona risorsa per verificare se stiamo per cadere in un tranello è la community degli utenti Vodafone. In questa pagina per esempio vengono segnalati diversi casi simili, e ci sono anche alcuni buoni consigli per evitare di cadere nelle truffe.

In ogni caso il consiglio della redazione di Newsmondo è quello di affidarci alla regola d’oro: nel dubbio, informiamoci presso il nostro rivenditore o operatore di fiducia. Quello che dobbiamo tenere a mente è di non usare assolutamente il collegamento o il numero di telefono che ci vengono suggeriti nel messaggio sospetto.

Assistenza Vodafone

Per ricevere assistenza da parte dei reali dipendenti dell’operatore telefonico si consiglia di rivolgersi ai recapiti ufficiali della Vodafone che troverete elencati nell’apposita pagina del sito internet dell’azienda.

ultimo aggiornamento: 14-06-2019

X