L’Imoco Conegliano ha vinto la Supercoppa italiana di volley. Sugli scudi ancora una volta Egonu con 24 punti.

MODENA – L’Imoco Conegliano non si ferma e conquista la sua quarta vittoria consecutiva nella Supercoppa italiana di volley. Le ragazze di Santarelli hanno superato 3-1 Novara, sfida destinata a rivedersi anche in campionato. L’ultima sconfitta per le venete risale a febbraio 2019 ed Egonu continua ad essere inarrestabile con 24 punti messi a referto in questa finale.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Supercoppa italiana di volley, successo di Conegliano

La partita per Conegliano, però, non si era messa bene dopo il primo set. Novara nel finale di parziale è riuscita ad essere più lucida e portarsi in vantaggio con il punteggio di 25-23. Chirichella e compagne nel secondo set hanno continuano a rispondere punto su punto. Questa volta, però, sul 24-22 hanno avuto un piccolo black-out e le venete sono state brave ai vantaggi a rientrare in partita con il parziale di 29-27.

Un set che ha sicuramente condizionato la squadra piemontese nel quarto set. Conegliano è partita forte e poi ha controllato con facilità il parziale ribaltando il match sul punteggio di 25-14. Nel quarto, invece, è Novara a partire forte, ma Egonu e compagne sono riuscite sempre a ricucire lo svantaggio e poi nel finale a sfruttare ancora una volta i vantaggi (26-24) per andare a conquistare la sua prima vittoria stagionale e il quarto trofeo consecutivo in questa competizione.

Paola Egonu
Paola Egonu

Il tabellino

Imoco Volley ConeglianoIgor Gorgonzola Novara 3-1 (23-25 29-27 25-15 26-24)

Imoco Volley Conegliano: Plummer 17, Folie 9, Egonu 24, de Kruijf 7, Wolosz 3, De Gennaro (L), Frosini, Caravello, Gennari. N.e. Vuchkova, Bardaro (L), Omoruyi, Budigan. Coach Santarelli

Igor Gorgozola Novara: Hancock 5, Bosetti 7, Chirichella 6, Karakurt 17, Daalderop 17, Washington 8, Fersino (L), Montibeller 4, Battistoni, Bonifacio, D’Odorico. N.e. Imperiali (L), Costantini, Herbots. Coach Lavarini

Arbitri: Vagni e Cappello

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Moto Gp, terza pole di fila per Bagnaia! Marquez terzo, male Rossi

Ciclismo, Colbrelli trionfa alla Parigi-Roubaix