Italia-Slovenia 3-0. Le azzurre conquistano la quarta vittoria agli Europei e il pass per gli ottavi di finale. Prossima sfida con la Polonia.

LODZ (POLONIA) – Italia-Slovenia 3-0. Le azzurre conquistano la quarta vittoria agli Europei e il pass per gli ottavi di finale. Ora le ragazze di Mazzanti vogliono chiudere al meglio il girone per riuscire a conquistare quel primo posto che potrebbe mettere in discesa il cammino nella competizione continentale.

La prossima sfida contro la Polonia – Dopo un giorno di riposo, l’Italia scenderà in campo giovedì 28 agosto ore 20:30 contro la Polonia. Una sfida che mette in palio il primo posto e di conseguenza un cammino più semplice nella fase ad eliminazione diretta.

Italia-Slovenia 3-0

Primo set non facile per le azzurre. L’Italia fatica a trovare il ritmo e la Slovenia è brava a rimanere in scia prima di tenere un break nel finale. La maggiore esperienza e qualità permette alle ragazze di Mazzanti di annullare due palle break e chiudere la frazione ai vantaggi con il punteggio di 27-25.

Nel secondo set esce fuori la vera Italia con la Slovenia che non riesce a rispondere colpo sul colpo e il primo time out tecnico permette all’Italia di andare alla pausa con il punteggio di 8-3. Il rientro in campo permette alla squadra di Mazzanti di allungare ancora di più con il parziale finale di 25-8 come conferma del dominio azzurro in questa frazione.

Nel terzo set l’Italia continua a spingere sull’acceleratore anche se la Slovenia è brava a rimanere in scia fino al secondo time out tecnico. Le azzurre rientrano in campo con un’altra mentalità e chiudono i giochi con il punteggio di 25-17.

Paola Egonu la migliore – Paola Egonu si conferma la migliore con 16 punti. In doppia cifra anche Chirichella (13) e Sylla (11).

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Italia-Slovenia
fonte foto https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo/

Di seguito il tabellino di Italia-Slovenia 3-0 (27-25 25-8 25-17)

Italia: Sorokaite 9, Malinov 3, De Gennaro (L), Orro, Chirichella 13, Danesi 6, Sylla 11, Egonu 16, Parrocchiale. N.E. Folie, Fahr, Nwakalor, Bosetti L., Enweonwu. All. Mazzanti

Slovenia: Mori 1, Grudina 5, Vovk 5, Janezic (L), Zvodc Sporer, Mikl (L), Zatkovic, Mlakar 12, Najdic 2, Scuka 4, Erzen, Planinsec 7, Potokar 1. N.E. Pintar. All. Chiappini

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo/


Vuelta a Espana 2019, Jakobsen vince lo sprint di El Puig

Tortu torna in pista dopo l’infortunio con un 10.21 (controvento) sui 100