Volley femminile, Conegliano ha vinto la Champions League. Le turche del Vakifabnak sconfitte al tie-break.

ROMA – Volley femminile, Conegliano ha vinto la Champions League al termine di una partita incredibile. Primo successo in questa competizione per Egonu e compagne che, nella finalissima, sono riusciti a superare in finale le turche del VakifBank Istanbul.

Una vittoria che ha permesso alla squadra veneta di vincere tutte le partite in Italia ed Europa (l’ultima sconfitta risale al 12 settembre 2019) e conquistare tutti i trofei di una stagione perfetta. Ed ora per le atlete italiane l’obiettivo è di chiudere al meglio l’anno sportivo con un risultato importante a Tokyo.

Conegliano show a Verona, sconfitto il Vakifbank

E’ stata una partita molto equilibrata e decisa dai dettagli in ogni set. La squadra veneta è stata costretta a rimontare sempre in questo match. Le turche, infatti, sono riuscite a portarsi avanti sia nel primo che nel terzo set con i parziali di 25-22 e 25-23. Con gli stessi punteggi Egonu e compagne sono riuscite a portarsi in parità e, soprattutto, a giocarsi la vittoria al tie-break.

Nel quinto set le turche sono partite con il turbo. Con il passare degli scambi, però, la squadra italiana è cresciuta e prima si è portata in parità e poi ha allungato per andare a conquistare la prima vittoria in questa competizione con il punteggio di 15-12.

Paola Egonu
Paola Egonu

Trento sconfitto

Niente doppietta per l’Italia. Trento è stato sconfitto dai polacchi del Kedzierzyn-Kozel. Qualche rammarico per la squadra italiana che, sotto di 2-0, è arrivata ad un passo al tie-break. Nella parte decisiva del quarto set, però, è stata sempre costretta ad inseguire e gli avversari hanno chiuso il match con il parziale di 28-26.

Una stagione che per molti giocatori ancora non è finita. Le Olimpiadi, infatti, sono ormai alle porte e nei prossimi giorni inizieranno gli impegni con le Nazionali.


27 anni senza Ayrton Senna

Incidente a Roma, morto uno dei medici che salvò la vita a Manuel Bortuzzo