Sconfitta all’esordio per l’Italia femminile di volley nella Gloria Cup. La Russia ha vinto con un netto 3-1.

ISTANBUL (TURCHIA) – Esordio non positivo nell’ultimo torneo prima del Mondiale per l’Italia femminile di volley. Nella Gloria Cup in corso in Turchia, le azzurre allenate da coach Davide Mazzanti sono state sconfitte con un netto 3-1, complicando un po’ il cammino nella competizione.

Volley, Gloria Cup 2018: Italia-Russia 1-3

Buona la partenza delle azzurre che nel primo set sono riusciti nella seconda parte ad allungare e portarsi su un rassicurante 20-13, per poi chiudere sul 20-18. Una prestazione da parte dell’Italia che lascia presagire fiducia per il prosieguo della sfida ma non sarà così. Nel secondo la Russia acquisisce maggiore fiducia e riesce a pareggiare i conti con un netto 25-16. Un set che ha lasciato il segno, visto che negli altri due Chirichella e compagne non sono mai state in partita. Un doppio 25-17 che ha permesso alle russe di conquistare la vittoria e costringere la squadra italiana a rincorrere per cercare di sperare in qualcosa di positivo.

In casa azzurra la migliore è stata Anna Danesi con 14 punti. In doppia cifra anche Miriam Sylla (10), Serena Ortolani (12), Lucia Bosetti (10), e Cristina Chirichella (12).

Di seguito il tabellino di Italia-Russia 1-3 (25-18 16-25 17-25 17-25)

Italia: Malinov, Danesi 14, Sylla 10, Ortolani 12, Chirichella 12, Bosetti L. 10, De Gennaro (L), Lubian, Cambi 1, Nwakalor 3. N.E. Parrocchiale, Egonu, Fahr, Guerra. Coach Mazzanti

Russia: Voronkova, Goncharova 16, Fetisova 1, Zaryazhko 10, Startseva 6, Ilchenko 14, Galkina (L), Talysheva (L), Efimova 8, Hodunova 7, Romanova 2, Malykh 1, Kotikova 2. N.E. Lyubushkina, Lazarenko, Kutiukova. Coach  Pankov

Di seguito il video con gli highlights di Italia-Russia

https://www.youtube.com/watch?v=x97qGWQCeeo

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
gloria cup italia italia-russia volley

ultimo aggiornamento: 23-08-2018


Lutto nel mondo della boxe, morto il campione europeo Franco Cavicchi

Formula 1, Kimi Räikkönen il più veloce nelle prove libere di Spa-Francochamps