Volley maschile, scudetto alla Lube Civitanova. I marchigiani hanno chiuso contro Perugia in Gara-4.

CIVITANOVA – Volley maschile, scudetto alla Lube Civitanova. Dopo la vittoria nel 2019 (lo scorso anno il titolo italiano non è stato assegnato per la pandemia), la squadra marchigiana è riuscita a ripetersi anche nell’anno in corso al termine di una serie chiusa in Gara-4 contro Perugia.

Un’ultima sfida che ha visto Juantorena e compagni chiudere il discorso in quattro set (25-20 25-22 21-25 25-21) e portare a casa un successo importante in una stagione non per nulla semplice anche per l’emergenza Covid. Il campionato, però, si è svolto regolarmente e ha consentito alla squadra marchigiana di portare a casa un successo importante per il futuro.

Una serie ‘dominata’ da Perugia

E’ stata una serie dominata da Lube Civitanova. L’unica vittoria per la squadra umbra è arrivata in Gara-2 con il successo proprio in terra marchigiana. Una partita che ha permesso di mettere la serie in parità, ma con il passare delle partite, però, Juantorena e compagni sono riusciti a prendere in mano la situazione e portare a casa un successo importante anche per il futuro.

I ragazzi italiani, infatti, hanno come principale obiettivo quello di portare l’Italia a conquistare le Olimpiadi e il successo conquistato in campionato potrebbe consentire di affrontare con maggiore fiducia il futuro.

Lube Civitanova
fonte foto https://www.facebook.com/LUBEVOLLEY

Una stagione caratterizzata dal coronavirus

Non è stata una stagione semplice per il volley per l’emergenza coronavirus. Il campionato fortunatamente si è svolto in maniera regolare senza particolare slittamenti per focolai nelle squadre. Ora per le squadre è tempo di un periodo di riposo prima di ricominciare la preparazione in vista della prossima stagione.

L’obiettivo resta quello di poter ripartire senza particolari problemi e, soprattutto, con la presenza del pubblico. Proprio i tifosi sono stati i grandi assenti di questa stagione.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LUBEVOLLEY


Caso Schwazer, Wada attacca l’Italia: “E’ mancato il giusto processo”

Europei ginnastica, Maresca e Bartolini di bronzo