Nations League Volley, l’Italia saluta Milano con una sconfitta. Final Six complicata

Si complica il cammino verso le Final Six della Nations League di volley per l’Italia. Gli azzurri vengono sconfitti dalla Polonia.

MILANO – Seconda sconfitta consecutiva per l’Italia nella Nations League di volley. Gli azzurri vengono battuti per 3-2 (25-23 22-25 25-23 21-25 23-25) dalla Polonia e devono rimandare il pass per le Final Six. Ora l’ultimo round per ottenere quel biglietto per Chicago.

Le dichiarazioni di Blengini – “Se devo guardare il bicchiere mezzo pieno mi è piaciuta la reazione della squadra. Dispiace avere perso ma non siamo riusciti a far girare gli episodi dalla nostra parte“.

Italia-Polonia
Italia-Polonia (fonte foto https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo/)

Volley, secondo k.o. consecutivo in Nations League per l’Italia

Buona partenza per l’Italia che nel primo set è riuscita ad allungare poco prima del time out tecnico. Dal rientro in campo gli azzurri sono riusciti a gestire con ordine il match anche se nel finale la Polonia ha creato qualche brivido di troppo. Alla fine sono stati gli azzurri a chiudere con un 25-23. Il set di vantaggio non permette alla squadra di Blengini di affrontare con maggiore tranquillità la frazione successiva. I polacchi provano ad allungare ma l’Italia è brava a rimontare e portarsi sul +4 (21-17). Un vantaggio dilapidato negli scambi conclusivi con gli avversari che piazzano un break di 8-1 che gli vale il definitivo 25-22.

La reazione azzurra arriva nel terzo set. Dopo un inizio equilibrato, l’Italia prova l’allungo ma la Polonia è attenta nel rimontare e portarsi in parità nel finale dove la maggiore lucidità di Giannelli e compagni permette alla squadra italiana di chiudere sul 25-23. Da questo momento in poi un black out dei ragazzi di Blengini permette ai polacchi di portare il match al tie-break (25-21). La quinta frazione non vede nessuna delle due squadre fare differenza con gli ospiti che riescono a chiudere al termine un parziale infinito di 25-23.

Pinali il migliore – In casa azzurra il migliore è Pinali con 19 punti. In doppia cifra anche Antonov (18), Lavia (14), Russo (11), Piano (10) e Giannelli (10).

Di seguito il tabellino di Italia-Polonia 2-3 (25-23 22-25 25-23 21-25 23-25)

Italia: Antonov 18, Russo 11, Pinali 19, Lavia 14, Piano 10, Giannelli 10, Pesaresi (L), Spirito, Polo, Cavuto, Balaso (L). N.E. Mazzone, Argentina, Recina. Coach Blengini

Polonia: Sliwka 21, Kochanowski 8, Muzaj 26, Bednorz 9, Klos 11, Lomacz 1, Wojtaszek (L), Komenda, Kaczmarek (1), Szalpuk, Kwolek 6. N.E. Gruszczynski (L), Boladz, Huber. Coach Heynen

Arbitri: Mokry (Slovenia) e Gerothodoros (Grecia)

Di seguito il video con gli highlights di Italia-Polonia 2-3

#VNLMen#LaNazionale combatte fino all’ultima palla e cede alla Polonia dopo un tiebreak infinito Ecco le immagini di #ItaliaPolonia #BePartOfTheGame FIVB – International Volleyball Federation FIPAV Comitato Regionale della Lombardia

Pubblicato da Federazione Italiana Pallavolo su Domenica 23 giugno 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo/

ultimo aggiornamento: 24-06-2019

X