Via libera del Senato al dl doppia preferenza. Polemica per il discorso di Calderoli.

ROMA – Via libera del Senato al dl sulla doppia preferenza in Puglia. Dopo l’ok da parte della Camera, è arrivato anche quello di Palazzo Madama con 149 voti favorevoli, 98 astenuti e nessun contrario.

Polemiche in Aula per le parole del senatore leghista Roberto Calderoli durante il suo intervento.

Il discorso di Calderoli in Aula

Le parole di Calderoli durante la discussione in Aula hanno provocato diverse critiche della maggioranza. “Qualcuno dice che questo è fatto per favorire la parità di accesso – ha detto il leghista citato dall’Ansave lo dice un umile e modesto conoscitore della materia elettorale. Chi la conosce sa che in colleghi che hanno a disposizione un numero di candidature che va da due a sette, quindi piuttosto piccolo, la doppia preferenza di genere danneggia il sesso femminile, perché normalmente il maschio è maggiormente infedele della femmina, per cui accanto a una candidatura maschile…“.

Il maschio solitamente si accoppia con quattro o cinque rappresentanti del gentil sesso – ha continuato Calderoli – cosa che la donna solitamente non fa. Il risultato è che il maschio si porta i voti di quattro o cinque signore e le signore non vengono elette“.

Senato
Roma 24/03/2018 – elezione del Presidente del Senato della Repubblica Italiana / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Aula Senato Palazzo Madama

L’appello di Calderoli

In conclusione Calderoli ha voluto rivolgere un appello: “Se si aumenta la platea dell’elettorato passivo, frammentando l’espressione delle preferenze, si riduce la possibilità che la donna venga eletta. Le donne si mettano in lista, come abbiamo fatto noi in Umbria, eleggendo una donna. Così come abbiamo eletto un presidente della Camera e un presidente del Senato donna e in Toscana candidiamo una donna“.

Parole che hanno provocato la dura reazione da parte dell’Aula con le dichiarazioni che sono state criticate anche sui social.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Roberto Calderoli in Aula del Senato

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
dl doppia preferenza evidenza News politica Roberto Calderoli senato

ultimo aggiornamento: 07-08-2020


Sergio Zavoli, i funerali a Roma, poi la Camera ardente a Rimini

A inizio marzo il Cts chiese chiusure differenziate, il governo scelse il lockdown nazionale