Vuelta, Primoz Roglic ha vinto la decima tappa. Lo sloveno è la nuova Maglia Rossa.

SUANCES (SPAGNA) – Vuelta, Primoz Roglic ha vinto la decima tappa. Volata perfetta per lo sloveno che ha sfruttato gli abbuoni e un buco per andarsi a riprendere la Maglia Rossa. Dietro di lui, infatti, Felix Grossschartner e Andrea Biagioni. Solo 14esimo Richard Carapaz, arrivato al traguardo con 3″ di ritardo.

Una frazione che ha confermato la lotta a tre per la vittoria finale. In questo momento gli unici a poter competere per la Maglia Rossa sembrano essere Roglic, Carapaz e Daniel Martin, con quest’ultimo che sembra essere leggermente sfavorito rispetto agli altri due.

Le classifiche

Una vittoria che ha permesso a Primoz Roglic la Maglia Rossa per questioni di centesimi. Lo sloveno, infatti, ha lo stesso tempo di Richard Carapaz. Terzo Daniel Martin (a 25″). Il migliore degli italiani è Mattia Cattaneo, diciottesimo a 7’27”.

Prizmo Roglic
Prizmo Roglic

Di seguito i leader delle classifiche della Vuelta

Maglia Rossa – Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma)
Maglia Verde – Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma)
Maglia a Pois – Guillaume Martin (Lotto Soudal)
Maglia Bianca – Enric Mas (Cofidis)

L’undicesima tappa della Vuelta

Si continua a salire alla Vuelta. Sono 170 i chilometri in programma da Villaviciosa all’Alto de la Farrapona. Una frazione molto complicata destinata a stravolgere la Classifica Generale.

Quattro salite di Prima Categoria per il gruppo, con gli attacchi da lontano che sembrano essere favoriti. I Big potrebbero decidere di lasciar andare la fuga e darsi battaglia in un secondo momento. Le tre tappe in meno, però, rendono la competizione molto più interessante e non possiamo escludere la possibilità di una nuova lotta per la vittoria. Primo vero esame per Primoz Roglic, chiamato a non perdere nemmeno un secondo per conservare la Maglia Rossa. E, attenzione, alle soprese che non sono mai mancate in questa Vuelta. (L’altimetria della tappa)


Tennis, impresa di Sonego a Vienna: Djokovic battuto in due set

Vuelta, successo di David Gaudu nell’undicesima tappa