Vuelta a España 2017, Majka vince a Sierra de la Pandera. Terzo Vincenzo Nibali

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Rafal Majka firma il primo sigillo in questa Vuelta a España 2017. Nibali recupera quattro secondi a Froome.

SIERRA DE LA PANDERA – Arriva il primo guizzo di Rafal Majka in questa Vuelta a España 2017. Il polacco della Bora-Hansgrohe conclude nel migliore dei modi la fuga che ha caratterizzato la frazione odierna precedendo di 27 secondi il colombiano Miguel Angel Lopez mentre Vincenzo Nibali (a 31″) regola il gruppetto dei migliori. Decimo Fabio Aru (a 1’03”).

Grande battaglia tra i big: Vincenzo Nibali guadagna, Contador perde

Nell’ultima salita – come era prevedibile – grande battaglia tra i big con Alberto Contador il primo a rompere gli indugi e Vincenzo Nibali subito a ruota. Chris Froome con il ritmo riesce a rintuzzare tutti gli attacchi e nel finale perde solo 4 secondi dall’italiano per gli abbuoni. Cede negli ultimi metri lo spagnolo che chiude a quattro secondi dai diretti avversari.

Chris Froome rimane sempre leader della classifica generale

La tappa odierna rivoluziona ancora una volta la classifica generale: Chris Froome rimane sempre leader con 55 secondi su Vincenzo Nibali e 2’17” su Wilco Kelderman che sale sul podio virtuale. Sesto posto per Fabio Aru (a 3’09”).

La presentazione della 15^ tappa

Domani “allarme rosso” alla Vuelta a España. 129,4 chilometri con ben tre salite che caratterizzano ben 42 km della frazione. Tutti i big pronti a darsi battaglia prima dell’ultimo giorno di riposo.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 02-09-2017

Francesco Spagnolo