Primoz Roglic ha vinto la prima tappa della Vuelta. Settimo il nostro Andrea Biagioli. Il resoconto della cronometro.

BURGOS (SPAGNA) – Primoz Roglic ha vinto la prima tappa della Vuelta. Lo sloveno si è aggiudicato la cronometro di Burgos con un vantaggio di 6 secondi su Alex Deba e 8 su Jan Tratnik. Il migliore degli italiani è stato Andrea Biagioli, settimo a 12″ sul vincitore.

Un successo che ha permesso a Roglic di iniziare a guadagnare secondi sui diretti avversari. Vlasov è il secondo migliore con 14″ di ritardo. Più indietro Bardet (14° a 17″), Adam Yates (16° a 20″), Miguel Angel Lopez (21° a 21″), Damiano Caruso (22° a 21″), Pavel Sivakov (23° a 22″), Richard Carapaz (35° a 25″).

Le classifiche

Primoz Roglic è la prima Maglia Rossa della Vuelta. Lo sloveno ora ha un vantaggio di 6″ su Alex Aranburu Deba e 8″ su Jan Tratnik. Il migliore degli italiani è sempre Andrea Biagioli (7° a 12″).

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Prizmo Roglic
Prizmo Roglic

Queste tutte le classifiche della corsa spagnola:

Classifica generale – Primoz Roglic (Jumbo-Visma)
Classifica a Punti – Primoz Roglic (Jumbo-Visma)
Classifica Miglior Scalatore – Sepp Kuss (Jumbo-Visma)
Classifica Giovani – Andrea Biagioli (Deceuninck-Quick-Step)

La seconda tappa

Messa alle spalle la prima cronometro con il successo di Primoz Roglic, la Vuelta entra nel vivo con la seconda tappa da Caleruega e Burgos. 166,7 chilometri con un percorso davvero molto pianeggiante che non dovrebbe creare particolari problemi ai velocisti.

La frazione molto probabilmente si concluderà con l’arrivo in volata, ma non ci dovrebbero essere particolari problemi per Primoz Roglic di conservare la Maglia Rossa. Lo sloveno, infatti, ha un vantaggio rassicurante sui velocisti e non dovrebbe cambiare il leader. Ci aspettiamo, comunque, una tappa molto nervosa e che potrebbe essere riservare sicuramente delle sorprese. Siamo ancora all’inizio e i ‘big’ sono chiamati a non sbagliare per non compromettere il resto della corsa e, come sempre, le prime frazioni sono sempre decisive per il destino di questa corsa.

ultimo aggiornamento: 14-08-2021


Atletica, staffettista inglese della 4×100 indagato per doping. Jacobs, stop per infortunio

Vuelta, volata vincente di Philipsen. Roglic sempre in Maglia Rossa