Paura per Wanda Nara, la moglie di Icardi aggredita da un gruppo di teppisti

Wanda Nara attaccata da un gruppo di teppisti: lanciato un sasso contro l’auto della donna che si trovava in macchina con i due figli avuti da Mauro Icardi.

Il caso Icardi esce dai social e inizia a fare paura. Alcuni teppisti, probabilmente tifosi interisti scontenti per le polemiche legate a Mauro Icardi, hanno lanciato un sasso contro la macchina di Wanda Nara. Fortunatamente la donna e i bambini non sono rimasti feriti in seguito all’inaudita aggressione. La donna, stando a quanto appreso,avrebbe già sporto denuncia nei confronti dei suoi aggressori.

Wanda Nara aggredita: lanciato un sasso contro la sua auto. In macchina con lei anche i due figli avuti da Mauro Icardi

La donna si trovava alla guida della sua auto e a bordo erano presenti anche i due figli avuti dalla donna con il calciatore argentino ormai ex capitano dell’Inter dopo la decisione della società di affidare la fascia a Samir Handanovic.

Wanda Nara
Wanda Nara

L’incidente è avvenuto a Bregnano, in provincia di Como. L’episodio, di estrema gravità e che potrebbe avere conseguenze sul rapporto tra Icardi, l’Inter e la città di Milano, si è concluso fortunatamente senza conseguenza ma con un grande spavento per Wanda Nara e i bambini che erano a bordo dell’auto al momento dell’agguato.

Wanda Nara non sarebbe intenzionata a sporgere denuncia

Stando a quanto appreso, la donna avrebbe già sporto denuncia. Non si esclude, anzi sembra molto probabile, che questo possa essere l’ultimo atto del rapporto, ormai definitivamente compromesso, tra Mauro Icardi e l’Inter.

Al termine della stagione il campione argentino, spinto anche dalla moglie-manager, possa decidere di lasciare Milano approfittando della prossima finestra di mercato. E la sensazione è che nessuno in casa Inter possa fare pressioni per convincere il giocatore a cambiare idea.

ultimo aggiornamento: 16-02-2019

X