WhatsApp blocca i link alle app concorrenti, secondo gli utenti

Secondo alcuni utenti di Reddit, dopo un recente aggiornamento Whatsapp blocca i collegamenti ai concorrenti, in particolare Telegram.

chiudi

Caricamento Player...

La notizia è partita da Reddit poco meno di un giorno fa ed è già stata riportata da molti media d’oltreoceano. Secondo quanto riportano diversi utenti che hanno installato entrambe le applicazioni, il celebre servizio di chat WhatsApp avrebbe iniziato a bloccare i link verso i diversi domini di proprietà del concorrente Telegram.

La schermata che lo testimonia ha già fatto il giro del mondo:

WhatsApp blocca Telegram
Nella schermata, pubblicata su Reddit dall’utente Shlagger, WhatsApp blocca solo i link di Telegram.

Per la verità, sempre secondo quanto riportato dagli utenti e dalle testate oltreoceano, il blocco non è così incisivo: i collegamenti provenienti da Telegam non possono essere cliccati né copiati e incollati, pur rimanendo visibili, tuttavia si tratta di una mossa che ha sollevato numerose polemiche.

Un errore, come sempre?

I media d’oltreoceano hanno già interpellato Facebook, proprietario di Whatsapp, ma al momento non ci sono commenti ufficiali all’accaduto. Secondo alcuni potrebbe trattarsi anche solo di un semplice bug, un errore nel codice dell’ultimo aggiornamento del programma di messaggistica, ma non ci sono dubbi che un errore così selettivo suoni leggermente stonato.

Sempre secondo le fonti americane, The Verge in particolare, sembra che questo curioso malfunzionamento, attraverso il quale WhatsApp blocca selettivamente i link di Telegram, si stia manifestando dopo l’ultimo aggiornamento, che è stato distribuito nella notte, e pertanto non sia ancora attivo su tutti i dispositivi. Anche se né Facebook né WhatsApp hanno commentanto l’accaduto, è probabile, sempre secondo gli esperti, che la colpa ricadrà su un errore involontario.

Non sarebbe la prima volta infatti che dopo un problema di questo tipo Facebook tenti di attribuire la colpa al proprio sistema di filtraggio intelligente, che dovrebbe proteggere gli utenti dallo spam e dai link indesiderati.

Fonte foto copertina: microsiervos via Compfight cc