Stanchi dei gruppi WhatsApp? Ecco la svolta in arrivo

WhatsApp pronto a lanciare il nuovo Group Invitation System: grazie al nuovo sistema l’utente potrà scegliere se entrare a far parte (oppure no) di un gruppo.

Siete stanchi di essere aggiunti ai gruppi WhatsApp senza possibilità di scelta? E allora la buona notizia in questione fa decisamente al caso vostro. Nella prossima versione (per iOS) della nota applicazione sarà introdotto infatti il Group Invitation System, ossia un sistema che invierà all’utente una richiesta che chiederà se accettare o rifiutare di partecipare a una conversazione di gruppo.

Cancellare messaggi WhatsApp
Fonte foto: pixabay.com/en/whatsapp-iphone-homescreen-ios-2105015/

WhatsApp pronto a varare il Group Invitation System: per entrare in un gruppo servirà il consenso dell’utente

Se l’idea delle chat collettive ha dato i risultati sperati riscuotendo un grande successo, WhatsApp ha avuto modo di fare i conti anche con i contro dell’iniziativa. Molti utenti infatti hanno avanzato le loro lamentele legate al fatto di ritrovarsi in gruppi indesiderati senza aver dato il consenso.

Vero è che la soluzione al problema è pratica e abbastanza rapida (basta abbandonare la conversazione), ma è vero anche che una soluzione automatica al problema rappresenta una buona notizia.

Sembra – ma è bene specificare che si tratta di indiscrezioni – che nel prossimo aggiornamento per iOS di WhatsApp sarà inserito il Group Invitation System.

pubblicità su Whatsapp
Fonte foto: pixabay.com/it/whatsapp-telefono-cellulare-1789194/

Come funziona il Group Invitation System di WhatsApp?

Ma come funziona? Direttamente dalle impostazioni del proprio profilo l’utente potrà segnalare le persone che potranno aggiungerlo a una chat di gruppo. Prima di ritrovarsi direttamente nel cuore della discussione, inoltre, l’utente riceverà una notifica in cui sarà chiesto se intende accettare o meno l’invito a unirsi alla conversazione di gruppo.

Quando sarà attivo il servizio

Il sistema, stando a quanto riferito dalle riviste di settore, sarebbe ancora in fase di studio e messa a punto. Il sistema dovrebbe fare il suo esordio in una delle versioni beta studiate per iOS.

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 18-02-2019

X