WhatsApp permette di inviare tutte le foto e video in HD: ecco come fare
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

WhatsApp permette di inviare tutte le foto e video in HD: ecco come fare

Il logo di WhatsApp su uno smartphone

WhatsApp introduce la condivisione di immagini e video in HD per tutti gli utenti: come attivare questa nuova funzione.

WhatsApp, una delle app di messaggistica più popolari al mondo, ha finalmente reso disponibile la condivisione di immagini e video in alta definizione (HD) per tutti i suoi utenti.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

Questa nuova funzionalità rappresenta un significativo miglioramento rispetto alla precedente compressione dei file multimediali, spesso criticata per la sua aggressività.

telefono whatsapp

Perché l’HD su WhatsApp è così importante?

Per anni, come riportato da Ceotech.it, la compressione dei media su WhatsApp ha rappresentato una vera e propria sfida per gli utenti.

Le immagini ed i video inviati tramite l’app risultavano spesso sfocati e privi di dettagli. Molti utenti hanno dovuto ricorrere a stratagemmi come inviare i file come documenti per evitare la compressione.

Con l’introduzione della possibilità di condividere immagini e video in HD, WhatsApp ha risposto a una richiesta che gli utenti avanzavano da tempo.

Ora, con la versione 2.24.13.10 dell’app, l’opzione per impostare la qualità HD come predefinita è ampiamente disponibile.

Questo è un segnale positivo che preannuncia un rilascio a livello mondiale della funzionalità, poiché estendere i test indica che WhatsApp è sicura dell’implementazione della nuova funzione.

Come attivare sul proprio smartphone

Attivare la condivisione di media in HD su WhatsApp è semplice. Basta seguire i seguenti passaggi.

In primis, apri l’applicazione di WhatsApp e vai su Impostazioni. A seguire, seleziona l’opzione Archiviazione e Dati. Poi, trova l’opzione Qualità caricamento file multimediali e scegli HD.

Una volta attivata, l’opzione HD si applica automaticamente a tutti i file multimediali selezionati durante l’invio di più immagini o video contemporaneamente.

È importante notare che, sebbene “HD” non significhi che i file non vengano compressi affatto, la qualità finale è decisamente superiore e più adatta agli schermi moderni ad alta risoluzione di smartphone e tablet.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2024 19:11

Meta presenta la serie “Genitori connessi”: come navigare con i figli sui social

nl pixel