World Kiss Day: quando un bacio vale più di mille parole… anche nel calcio!

Gioie, trionfi e affetti… Anche nel calcio il bacio è spesso il protagonista! L’omaggio al World Kiss Day.

chiudi

Caricamento Player...

Allevia lo stress e allunga la vita. Il 6 Luglio si festeggia il world kiss day ovvero il giorno dedicato al bacio. Passionale, romantico ma anche finto e traditore, il bacio è ancora oggi il protagonista di molte vicende all’interno del mondo del calcio. Dal bacio di Cannavaro a Berlino con la coppa del mondo in mano, a Neville che festeggia la conquista della Premier baciando il compagno Scholes, passando per Casillas che bacia e abbraccia la fidanzata giornalista Sara Carbonero dopo la conquista del mondiale. Tante le immagini strappa lacrime che il calcio è riuscito a regalarci con questo semplice gesto.

Quando un bacio diventa un addio: da Sheva al Milan a Mourinho con ancora il dubbio Donnarumma

Spesso però amore e bacio non percorrono la stessa via. Lo sanno bene i tifosi del Milan rimasti attoniti alla presentazione ufficiale di Shevchenko con la maglia del Chelsea nell’estate 2006, quando il talento ucraino mise la maglia dei Blues e la baciò con affetto proprio sullo stemma del club inglese. Copione identico per Ibrahimovic nel 2009, quando da leader assoluto dell’Inter di Mourinho lascia Milano con destinazione Barcellona. Foto di rito, presentazione e bacio alla maglia salutando i tifosi. L’ultimo episodio l’11 Marzo scorso, protagonista Gigio Donnarumma e quel fatale bacio dato con tanta passione alla maglia del Milan, che al momento del possibile trasferimento del giocatore, tanto ha fatto arrabbiare i tifosi rossoneri. Poco rispetto e devozione nei confronti di una società a cui il giovane talento deve tutto. Quindi attenzione, non sempre l’effetto è positivo, vietato illudersi: se infatti nelle favole il bacio era in grado di spezzare ogni incantesimo, nella realtà le sue proprietà sono ancor più eccezionali.