Prima dei calci di rigore, Granit Xhaka ha bevuto Coca Cola, un gesto sorprendente che va contro quello di Cristiano Ronaldo.

Granit Xhaka, l’anti-CR7. Il centrocampista elvetico è l’uomo copertina della serata di ieri, quando la Svizzera ha sbaragliato ogni pronostico, spedendo la Francia fuori da Euro 2020. In un match dai risvolti inattesi, il possibile futuro acquisto della Roma (che lo sta attualmente trattando con l’Arsenal) è finito ulteriormente sotto i riflettori per un curioso gesto, diventato virale in un amen sul web.

 Francia-Svizzera: prima dei rigori Xhaka beve Coca Cola 

Al termine dei tempi supplementari della gara con la Francia, Xhaka, da capitano qual è, ha tenuto un lungo ed energico discorso ai propri compagni che, di lì a breve, si sarebbero dovuti presentare sul dischetto per battere i decisivi rigori. In palio, un posto tra le prime otto del torneo. Ma l’attenzione del pubblico è stata soprattutto catturata dalla bottiglia che il giocatore teneva in mano: una Coca Cola che ha tranquillamente sorseggiato poco prima del momento fatidico, vissuto in completa trance agonistica sebbene non fosse stato inserito dal ct Vladimir Petkovic nel quintetto degli svizzeri chiamati ad affrontare l’estremo difensore transalpino Lloris. 

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Deschamps Didier
Deschamps Didier

Il gesto ha acquisito rilevanza dopo le celebri vicende riguardanti Cristiano Ronaldo per il volontario “ban” della bevanda zuccherata in conferenza stampa, a favore dell’acqua. Una mossa in grado di far crollare le azioni della multinazionale. Stavolta, tuttavia, la ‘rivincita mediatica’ ha portato eccome i suoi frutti. L’impossibile è diventato possibile. Il miracolo si è tramutato in realtà. E chissà se vedremo ripetersi l’episodio al prossimo turno, nel match contro la Spagna di Alvaro Morata.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
Europei

ultimo aggiornamento: 29-06-2021


Belgio-Italia: ecco dove vederla in TV e in streaming

Euro 2020, Francia-Svizzera: Sommer e i suoi occhiali magici