Parigi, Xi Jinping e Macron siglano 14 accordi. Maxi commessa a Airbus

Incontro Xi Jinping-Macron, la Cina ordina 300 Airbus

Il vertice parigino tra Xi Jinping e Macron si è concluso con 14 accordi tra Cina e Francia. Per Airbus una commessa da 30 miliardi.

PARIGI – Il tour europeo di Xi Jinping, nell’ambito della cosiddetta “via della seta”, ha fatto tappa in Francia. Il capo del governo di Pechino è stato infatti accolto da Emmanuel Macron all’Eliseo.

Accordi e maxi-commessa

I due capi di Stato hanno raggiunto un’intesa tra Francia e Cina che prevede 14 contratti ultramilionari. Rispetto alle previsioni (184 apparecchi), da Pechino è arrivato l’ok a una maxi-commessa di 300 velivoli di Airbus, per un valore di 30 miliardi. Nel dettaglio, si tratta di 290 A320 e dieci A350, frutto di un accordo fra l’azienda di Stato cinese CASC e il consorzio europeo, un colpo che arriva fra l’altro nel pieno della crisi di Boeing per i dubbi sul 737 Max.
Dopo Airbus sono arrivati gli annunci degli altri ricchi accordi nel settore nucleare, spaziale, della ricerca, dell’energia rinnovabile, degli investimenti. Xi Jinping ha detto: “Andremo insieme sullo Spazio…“.

Airbus
fonte foto https://twitter.com/Airbus

Le parole di Macron

Il presidente francese ha dichiarato: “Nel 21° secolo è questa la scelta dell’evidenza e della ragione – ha detto Macron citando il generale de Gaulle. La conclusione di un grande contratto di Airbus è un passo avanti importante e un segnale importante della forza degli scambi tra Cina e Francia“. Il leader francese ha anche invocato il rispetto dei diritti umani in Cina e ha lanciato la sua iniziativa di una forte “partnership eurocinese”.

ultimo aggiornamento: 26-03-2019

X