Yamaha YZF-R1: MotoGP con la targa

Modello di riferimento della Casa dei tre diapason, è strettamente derivata dalla YZR-M1 MotoGP di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Super potente e maneggevole, ideale per divertirsi in pista.

Presentata nell’autunno 2014 all’Eicma di Milano, la Yamaha YZF-R1 rappresenta lo stato dell’arte del modello sportivo più noto e prestigioso della Casa dei tre diapason. Era il 1997 quando fu lanciata la prima YZF-R1 destinata a dominare per diciassette anni il fenomeno delle supersport, moto stradali ad altissime prestazioni direttamente imparentate con i prototipi nati per la pista. Yamaha alza di nuovo l’asticella e lancia una straordinaria superbike strettamente derivata dalla YZR-M1 MotoGP di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Il compatto motore 4 cilindri frontemarcia “crossplane” con 4 valvole per cilindro sviluppa 200 CV con airbox non in pressione, ed eroga una coppia lineare e consistente con prestazioni a dir poco straordinarie per una moto stradale. Sul nuovo telaio a interasse corto, il peso è ridotto ai minimi termini, con soluzioni come il telaietto ed i cerchi in magnesio, che contribuiscono ad ottenere il peso leggero di soli 199 kg in assetto di marcia, e di 179 kg a secco, dati che sottolineano l’esplosiva potenzialità della nuova YZF-R1.

Monitorando ogni singolo byte rilevato da molteplici sensori su motore e ciclistica, l’elettronica avanzata permette al pilota di ottenere un controllo assoluto su ogni elemento della guida. Grazie alla prima piattaforma inerziale (Inertial Measurement Unit) a 6 assi, per la prima volta su una moto omologata per uso stradale, la nuova YZF-R1 m.y. 2015 rappresenta l’alba di una nuova era digitale.

La dotazione digitale comprende il Traction Control a controllo variabile in base all’angolo di piega, lo Slide Control, Lift Control, Quickshifter, Launch Control, ABS con Unified Brake System (sistema di frenata unificata). Per la prima volta in assoluto, anche i piloti non professionisti possono sperimentare la tecnologia sfruttata da Valentino Rossi ed Jorge Lorenzo nelle loro vittorie in MotoGP.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-01-2015

Enzo Caniatti

X