Yoann Gourcuff, il talento francese che esordiva con il Milan il 9 agosto 2006

Arrivato a Milano con molte aspettative, il talento francese non ha mai realmente convinto giocando solamente 52 partite due stagioni e realizzando 3 reti.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – È arrivato a Milano con tante attese ma Yoann Gourcuff non è riuscito a mantenerle. Andiamo a rivivere la carriera del giocatore francese con la maglia del Milan, con la quale esordiva proprio il 9 agosto del 2006 contro la Stella Rossa.

Il profilo di Yoann Gourcuff

Yoann Gourcuff nasce l’11 luglio del 1986 a Ploemeur. La sua carriera inizia nelle giovanili del Lorient prima di trasferirsi al Rennes dove esordisce in prima squadra nel 2003 all’età di 18 anni. Con il club francese si mette in evidenza nella posizione di trequartista anche se poi in futuro coprirà anche il ruolo di mezzala e seconda punta. La sua abilità nel giocare la palla lo potrà portare anche a giocare da regista e subire una trasformazione avuta alla Andrea Pirlo. Con il Rennes Gourcuff gioca ben tre stagioni scendendo in campo 80 volte e realizzando 6 reti messe a segno nell’ultimo campionato. Dopo essersi messo in evidenza anche con la Francia Under 21 agli Europei, il Milan lo acquista per tre milioni di euro. In rossonero arriva come il vice di Kakà ma alla fine si rivelerà un flop.

Yoann Gourcuff al Milan

Come detto in precedenza la carriera di Yoann Gourcuff con il Milan inizia il 9 luglio 2006 quando gioca il preliminare di Champions League contro la Stella Rossa. Proprio in questa competizione segna il suo primo gol con i rossoneri nella gara contro l’AEK Atene dove è uno dei migliori in campo. La sua prima stagione non è molto proficua in campionato mentre dà il suo contributo alla conquista della Coppa Campioni ad Atene con le sette presenze e la rete realizzata ai greci. Con i rossoneri realizza nelle due stagioni 52 partite segnando solamente 3 gol, di cui 2 in Serie A e 1 in Champions League.