YouTube dichiara guerra a scherzi e sfide pericolose

YouTube, regolamento prossimo a un giro di vite. Visto il diffondersi di sfide e scherzi sempre più pericolosi, la piattaforma scende in campo per vietarli.

Le “challenges” si fanno sempre più estreme e pericolose. YouTube risponde ritoccando il regolamento per tentare di arginare i video più estremi. Per la verità il regolamento di YouTube ha già regole per quanto riguarda le persone che si riprendono durante attività pericolose.

E probabilmente chi gestisce la piattaforma pensava fosse sufficiente. Ma le trovate sempre più autolesioniste (e poco intelligenti) degli utenti della piattaforma li stanno costringendo a correre ai ripari. Con regole specifiche per le challenges, le sfide che coinvolgono gli YouTubers, e i prank, gli scherzi spesso estremi che si vedono sempre più spesso.

YouTube, il regolamento cambia per impedire alla gente di farsi male

Annuncio YouTube regolamento aggiornato

L’annuncio è comparso nella pagina ufficiale dell’help di YouTube, per ora solo in inglese. I passaggi fondamentali sono questi:

“I contenuti che incoraggiano la violenza o attività pericolose che possono causare gravi danni fisici, angoscia o morte violano la nostra politica sui contenuti dannosi e pericolosi, quindi stiamo chiarendo cosa significa questo per sfide e scherzi pericolosi”.

Abbiamo aggiornato le nostre linee guida esterne per chiarire che proibiamo le sfide che presentano un rischio di grave pericolo o morte e gli scherzi che fanno credere alle vittime di essere in grave pericolo fisico o che causano ai bambini un grave disagio emotivo”.

In altre parole, YouTube è costretto a sostituirsi al buon senso di chi si butta in imprese pericolose e illogiche, o peggio coinvolge altri a loro insaputa.

Perché il regolamento di YouTube cambia

Fondamentalmente, perché il mondo è pieno di incoscienti. Se quando gli utenti si sfidavano a mangiare le capsule di detersivo per la lavatrice pensavamo che l’umanità avesse raggiunto il suo punto più basso, è perché non era ancora nata la Bird Box Challenge.

Youtube regolamento pods challenge
Fonte foto: /upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/68/Tide_Laundry_Detergent_Pods_%2815216679245%29.jpg

Qui le persone, emulando i protagonisti del film con Sandra Bullock, si sfidano a fare qualsiasi cosa bendati, dal vagare per i boschi al camminare in città. Follia pura, che sta forzando i grandi di Internet a correre ai ripari.

Certo, esistono anche “sfide” curiose e divertenti, come la 10 years challenge ma visto quello che sta succedendo YouTube sta iniziando, a ragione, a tutelarsi.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/icona-di-youtube-il-logo-di-youtube-3249999/

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 20-01-2019

X