Zecchino d'Oro 2019, trionfa la piccola Rita Longordo con 'Acca'

Zecchino d’Oro 2019, trionfa la piccola Rita Longordo con ‘Acca’

La vincitrice dello Zecchino d’Oro 2019 è la piccola Rita con la canzone ‘Acca’. Un brano che è piaciuto sia alla giuria che al pubblico da casa.

BOLOGNA – E’ la piccola Rita Longordo la vincitrice dello Zecchino d’Oro 2019. Il brano ‘Acca‘ ha conquistato la simpatia sia della giuria degli altri bambini ma anche di quella di personaggi famosi. Una canzone dedicata a quella lettera dell’alfabeto ‘muta’ che per molti è inutile anche ha un valore molto importante.

Un testo sicuramente importante e profondo che invita a tutti a credere nelle proprie qualità e a non mollare mai. E proprio questo significato ha colpito la giuria ma il pubblico presente che ha tributato un forte applauso sia alla piccola cantante ma anche agli autori del brano finale.

Zecchino d’Oro 2019, trionfa la piccola Rita

La lunga settimana dello Zecchino d’Oro si è conclusa con la serata all’Arena di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna. Un appuntamento per fare conoscere i piccoli bambini protagonisti di questa edizione che chissà in futuro saranno le star della musica italiana e internazionale.

Ma il palco bolognese in questa serata è stato ‘calcato’ da altri nomi della musica italiana come per esempio il vincitore di amici Alberto Urso o il duo più amato dai bambini, Benji e Fede. Alla fine a trionfare tra le canzoni in gara è Acca cantata dalla piccola Rita. Sul podio salgono anche Non capisci un Tubo e i Pesci Parlano. Quest’ultimo brano è stato premiato dal web.

Zecchino d'Oro
fonte foto https://www.facebook.com/zecchinoofficial/

Appuntamento al 2020

Non c’è sicuramente tempo di riposarsi per i maestri dello Zecchino d’Oro che nelle prossime settimane dovranno iniziare a ‘scovare’ i partecipanti dell’edizione numero 63. Una competizione che non passa mai di moda con il Coro dell’Antoniano che continua ad essere un punto di riferimento per tutti i bambini che vogliono provare a fare il cantante.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/zecchinoofficial/

ultimo aggiornamento: 08-12-2019

X