La questione di Lyman segue una serie di sconfitte russe in campo bellico con le truppe ucraine. Zelensky avverte: “Vi farà uccidere”.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha lanciato un importante messaggio di allerta dopo la presa di Lyman. Le sue parole: “Lasciate Putin o vi farà uccidere uno a uno. I generali hanno già iniziato ad accusarsi a vicenda, cercano capri espiatori”. E aggiunge: “Finché non risolvete tutti il problema con colui che ha iniziato tutto, colui che ha iniziato questa guerra insensata della Russia contro l’Ucraina, sarete uccisi uno per uno, facendo da capri espiatori”.

Secondo il presidente ucraino, il leader del Cremlino “non ammetterà che questa guerra sia un errore storico per la Russia”. Sono queste le parole di Zelensky durante il suo comizio alla presa di Lyman. Poi ha aggiunto: “La bandiera ucraina è già a Lyman, nella regione di Donetsk. La lotta è ancora in corso ma non c’è traccia di alcun pseudo-referendum. Lì hanno già iniziato già ad additarsi a vicenda: cercano i colpevoli, accusando alcuni generali di fallimenti. Questo è il primo campanello di allarme che dovrebbe essere ascoltato a tutti i livelli dal governo russo”.

Volodymyr Zelensky

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le sconfitte russe

La questione di Lyman segue una serie di sconfitte russe in campo bellico con le truppe ucraine. Difatti, le forze armate dell’Ucraina hanno quasi completamente liberato la regione nord-orientale di Kharkiv. In tutta questa situazione, le truppe ucraine stanno avanzando – oltre che nella regione di Donetsk – a Luhansk.

Dopo la ritirata delle truppe russe, “la liberazione di Lyman è uno dei fattori chiave per l’ulteriore liberazione della regione di Luhansk”, dice Zelensky. Secondo quanto riferito dagli analisti di ISW, la preoccupazione di Putin sarebbe ulteriore per Kherson e Zaporizhzhia piuttosto che per la regione di Lugansk.

Secondo l’ultimo report dell’American Institute for the Study of War, “La decisione di non fortificare le vulnerabili linee del fronte intorno a Kupyansk e Lyman è stata quasi certamente una decisione di Putin, non del comando militare”. Sono queste le affermazioni degli esperti dell’ISW. Inoltre il report aggiunge: “Questo suggerisce che Putin si preoccupa molto di più di tenere i territori strategici delle regioni di Kherson e Zaporozhye che della regione di Luhansk”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 02-10-2022


Gas Italia: stop flussi dalla Russia

Accuse incrociate genitori-figli. Famiglia rischia processo