Zeman sull’Italia: “Via Tavecchio? Lui non è sceso in campo con la Svezia…”

L’allenatore del Pescara: “Ancelotti prossimo ct? Come persona andrebbe bene, ma credo si senta più allenatore di club“.

Zeman Italia – A quattro giorni dalla mancata qualificazione dell’Italia ai prossimi Mondiali non si placano le polemiche attorno alla Federcalcio e al suo fallimento sportivo. In merito alla discussione è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa anche il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, che ha difeso Carlo Tavecchio, accusato dai più di non aver avuto il coraggio di dimettersi. Queste le parole dell’allenatore boemo, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Se vuole continuare vuol dire che è convinto che può fare meglio. Io continuo a dire che lui non è sceso in campo. Non ha giocato a Milano e in Svezia“.

Zeman Italia – Il boemo promuove Ancelotti

L’ex tecnico della Roma ha quindi proseguito parlando anche dell’ipotesi che vorrebbe Ancelotti come futuro allenatore della Nazionale italiana: “Carlo al posto di Ventura? Come persona potrebbe andare bene, anche se credo che lui si senta più allenatore di club che di Nazionale, e non solo per motivi economici. Io selezionatore di una Nazionale? Da vent’anni dico di no alle Nazionali perché mi piace stare ogni giorno sul campo“. Promozione a metà, dunque, per Ancelotti, mentre il boemo si tira indietro ancor prima di poter essere candidato alla panchina meno desiderata del momento.

ultimo aggiornamento: 17-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X