Le elezioni regionali incoronano Zingaretti che torna a chiedere il Mes e la modifica dei decreti Sicurezza di Matteo Salvini.

Inevitabilmente i risultati delle elezioni regionali cambiano gli equilibri e i rapporti di forza nella coalizione del governo, con Nicola Zingaretti che viene incoronato come primo referente del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. E pur senza lanciare ultimatum, il Segretario del Partito democratico ha mandato due messaggi chiari al premier: Mes e modifica dei decreti sicurezza di Salvini.

Elezioni regionali 2020, Zingaretti diventa il primo referente di Conte. E vuole il Mes e la modifica dei decreti Sicurezza di Salvini

Il Movimento 5 Stelle conferma i problemi a livello locale. Ha deciso di correre da solo e ha pagato pegno. E ha perso pure in Liguria, dove invece ha corso al fianco del Pd. La linea Zingaretti evita il trionfo del Centrodestra e tanto basta per parlare di vittoria. I dem hanno retto il fronte governativo che alla vigilia traballava pericolosamente. E non a caso Matteo Salvini parlava di spallata.

Ora per Zingaretti è arrivato il momento di avanzare qualche richiesta, o meglio di tornare a parlare di due temi cari e di strettissima attualità. L’attivazione del Mes e la modifica dei decreti Sicurezza di Matteo Salvini. Parliamo di due argomenti che non emozionano gli elettori duri e puri del Pd, ma il Segretario non vuole forzare eccessivamente la mano. E infatti non cade neanche nella trappola del rimpasto, preferendo dribblare le domande dei giornalisti.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

Conte deve difendere gli equilibri

Il Presidente del Consiglio ha imparato a sue spese che le consultazioni elettorali possono lasciare strascichi pericolosissimi, quindi proverà ad ogni modo a tenere equilibrata la bilancia.

Con ogni probabilità aprirà a una discussione seria sul ricorso al Mes, affidando la decisione alle Camere. A quel punto il risultato dovrà essere accettato per come sarà e nessuno potrà accusarlo di essere di parte.

Discorso diverso invece per quanto riguarda la modifica dei decreti Sicurezza. L’intenzione è quella di procedere in tempi anche relativamente brevi anche per mandare un segnale al Pd e al suo elettorato.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
elezioni regionali 2020 Nicola Zingaretti politica

ultimo aggiornamento: 22-09-2020


Sì al taglio dei parlamentari. E ora che succede?

Salvini leader in declino