Milan, anche Boban il lizza per il ruolo di ds

L’ex rossonero potrebbe ricoprire un incarico di primo piano al fianco di Paolo Maldini. Prosegue la ricerca del direttore sportivo.

Milan, Zvonimir Boban di nuovo in rossonero? Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore sarebbe spuntata questa nuova suggestione, con il croato che andrebbe a ricoprire un ruolo di alto profilo all’interno della società di via Aldo Rossi. In questo momento, Boban è il vicesegretario generale della FIFA.

I rossoneri, dopo l’ok di Maldini (sarà il responsabile dell’area tecnica milanista dopo le dimissioni di Leonardo, manca solo l’ufficialità), sono alla ricerca di un direttore sportivo che possa affiancare Paolo. Secondo le indiscrezioni, il nuovo d.s. del Milan dovrebbe essere un ex calciatore: il Corriere della Sera conferma il nome di Zvone Boban.

“Zorro”, tuttavia, potrebbe ricoprire un ruolo diverso, ovviamente sempre legato alla parte sportiva. Per il momento non c’è stata ancora nessuna offerta concreta, ma il Milan continua a seguire con grande interesse Igli Tare. Secondo Sky Sport, l’attuale dirigente della Lazio viene considerato dalla dirigenza rossonera la persona giusta per rilanciare la squadra.

Ivan Gazidis Ignazio Abate Luis Campos Giuseppe La Scala
fonte foto https://twitter.com/theamedpost

Milan, Boban possibile ds. Occhio anche a Tare

L’ostacolo più grande, però, è rappresentato da Claudio Lotito, il quale sarebbe intenzionato a trattenere il manager albanese. Si vedrà… Nel frattempo, di allunga la lista dei papabili alla poltrona di direttore sportivo. Oltre al già citato Boban, in lizza ci sarebbe anche Manuel Rui Costa.

Quello del portoghese – figura amatissima dalla tifoseria rossonera – è un profilo che stuzzica i vertici milanisti. Attenzione anche a Bigon e Sartori, mentre perde quota l’ipotesi Ariedo Braida, il quale, nonostante l’amicizia che lo lega alla famiglia Maldini, dovrebbe rimanere al Barcellona. Sono giorni importanti per il futuro del Milan. Una volta risolte le questioni societarie si provvederà alla scelta del nuovo allenatore, che dovrebbe ricadere su Marco Giampaolo.

ultimo aggiornamento: 05-06-2019

X