4 luglio, Indipendence Day: l’America celebra la Festa dell’Indipendenza con giochi pirotecnici e parate storiche.

L’America festeggia il 4 luglio, Festa dell’Indipendenza. Si tratta di una delle ricorrenze più amate dal popolo statunitense, particolarmente legato alle proprie origini e alle proprie tradizioni.

Cosa si festeggia il 4 luglio?

L’America festeggia l’indipendenza dal Gran Bretagna, ottenuta il 4 luglio 1776. I vertici nel nuovo Stato firmarono un documento in cui si sanciva la completa indipendenza da Londra. Il motto della protesta fu no taxation without representation. Il Regno Unito infatti non riconosceva ai alle colonie americane né il diritto di voto né la rappresentanza in Parlamento.

In compenso le colonie potevano commerciare esclusivamente con la Gran Bretagna.

La protesta sfociò nel famigerato Boston Tea Party, durante il quale un gruppo di persone travestite da indiani gettarono in mare un carico di tè delle navi della Compagnia delle Indie.

La protesta delle colonie sfociò in una sanguinosa guerra con la madrepatria, terminata con il riconoscimento dell’indipendenza degli Stati Uniti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Casa Bianca
Casa Bianca

La festa del 4 luglio in America

Il 4 luglio divenne un giorno di festa a partire – in maniera non ancora diffusa e istituzionale – dal 1781, anche se la prima attestazione di festeggiamenti per l’Indipendence Day risale al 1791.

La parata del 4 luglio

Ogni stato festeggia in maniera autonoma il 4 luglio, caratterizzato dalle caratteristiche parate (anche in maschera) e dagli spettacoli pirotecnici oltre che dal barbecue, pasto tradizionale del giorno della festa dell’Indipendenza.

Ovviamente l’emergenza Covid ha costretto gli statunitensi a ridimensionare i festeggiamenti per l’Indipendence Day.

Festa dell’indipendenza 2021, il messaggio di Mattarella a Biden

“La ricorrenza dell’INDEPENDENCE DAY mi offre la gradita opportunità di inviare a lei, signor Presidente, e all’amico popolo americano le più cordiali felicitazioni della Repubblica Italiana, unitamente ai miei personali auguri di prospero avvenire“, si legge nel messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al neo presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Nel rinnovare i più fervidi auguri di benessere per la sua persona, per la sua famiglia e per tutti i cittadini degli Stati Uniti d’America, desidero farmi interprete dei sentimenti di partecipe cordoglio e sincera solidarietà del popolo italiano a seguito del crollo del CHAMPLAIN TOWERS SOUTH CONDO“.

Di seguito il testo integrale del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.


Coronavirus, Speranza: “La pandemia non è finita. Mantenere altissima l’attenzione”

Usa, Trump attacca Biden sull’immigrazione e difende la sua Organization