Un pacchetto aiuti rivolto ai consumatori, il terzo approvato nel 2022 dalla Germania. Costerà alle casse dello Stato 65 miliardi.

La Germania ha approvato un nuovo pacchetto di aiuti economici per aiutare le famiglie in questa grave situazione di crisi, dovuta al recente aumento dei prezzi in seguito al conflitto tra Russia e Ucraina. Il pacchetto costerà alle casse dello Stato tedesco 65 miliardi di euro.

A rendere nota la notizia alcune fonti dell’agenzia Dpa. Si tratta di un pacchetto aiuti rivolto ai consumatori, ed è il terzo approvato nel 2022 dalla Germania. Ad approvare l’iniziativa i tre partiti della coalizione, Spd, Verd e Fld.

Europa Unione europea UE

Insieme hanno concordato il piano per cercare di diminuire i rincari che pesano sulle famiglie. All’interno del documento che illustra il progetto si legge: “Sono necessari aiuti tempestivi e proporzionati per cittadini e imprese a causa del peso in rapido aumento degli alti prezzi dell’energia”.

“Non camminerete soli”, ha dichiarato nella mattinata di oggi il primo ministro Olaf Scholz rivolgendosi ai cittadini. Si tratta del terzo pacchetto di aiuti promulgato dopo il precedente, costato alle casse dello stato 30 miliardi. Il pacchetto comprende anche assegni rivolti a studenti e pensionati, nonché un aumento dell’indennità di alloggio. Continua ad aumentare l’inflazione in Germania ad agosto, al 7,9% in un anno.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Inflazione, i prezzi record

Nell’ultimo comunicato congiunto rilasciato dai ministri delle Finanze e dai governatori delle banche centrali dei Paesi G7, si leggono le conseguenze drammatiche causate all’economia a causa della guerra in Ucraina. “In gran parte dei paesi del G7, i tassi di inflazione hanno raggiunto livelli che non si vedevano da decenni. Tutto questo, come risultato della guerra d’aggressione della Russia contro l’Ucraina, che sta provocando notevoli aumenti prezzi delle materie prime, dell’energia e dei generi alimentari”.

A causa dei recenti avvenimenti, come la pandemia globale, la guerra in Ucraina e la crisi climatica, i costi energetici e di produzione sono arrivati alle stelle. Secondo i dati della Coldiretti l’inflazione costerà alle famiglie italiane oltre 8,1 miliardi di euro. L’aumento generalizzato dei prezzi sta portando a una diminuzione del potere d’acquisto: si tratta dell’inflazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-09-2022


Ucraina, ucciso sindaco mentre distribuiva il pane

Morte della regina: cosa comporta all’economia britannica