A22 sulla Superlega, arriva il comunicato: "L'era del monopolio UEFA e FIFA è finita"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

A22 sulla Superlega, arriva il comunicato: “L’era del monopolio UEFA e FIFA è finita”

Europa League

A22 Sport Management celebra la sentenza del Tribunale di Madrid contro UEFA e FIFA, affermando che il monopolio è terminato.

A22 Sport Management, la società dietro il progetto Superlega, ha esultato per la recente sentenza del Tribunale di Madrid. La decisione rappresenta una svolta storica nel mondo del calcio europeo, sfidando il monopolio di lunga data di UEFA e FIFA sulle competizioni internazionali per club.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin

Sentenza storica: la fine del monopolio UEFA e FIFA

La sentenza del Tribunale Commerciale di Madrid 17 segna un momento cruciale nel panorama calcistico europeo. La corte ha stabilito che gli statuti di UEFA e FIFA, che impediscono ai concorrenti di entrare nel mercato delle competizioni internazionali per club, sono illegali e incompatibili con il diritto della concorrenza dell’Unione Europea.

Secondo la sentenza, la Corte ha dichiarato che “la UEFA e la FIFA hanno abusato della loro posizione dominante attribuendosi la discrezionalità di proibire la partecipazione a competizioni alternative. Questo abuso di potere ha limitato la libera concorrenza sul mercato, imponendo restrizioni ingiustificate e sproporzionate.

La decisione del tribunale è vincolante ed esecutiva in tutta l’Unione Europea, imponendo a UEFA e FIFA di cessare le loro pratiche anticoncorrenziali. Questo rappresenta una vittoria significativa per A22 Sport Management e per i club che sostengono la Superlega. Secondo quanto riportato da TMW.

Conseguenze legali

La Corte ha ordinato a FIFA e UEFA di cessare immediatamente la condotta anticoncorrenziale, proibire la futura ripetizione di tali pratiche e rimuovere tutti gli effetti delle azioni anticoncorrenziali che si sono verificate prima o durante la durata del procedimento.

Questa sentenza potrebbe aprire la strada a una maggiore varietà di competizioni internazionali per club. Offrendo ai tifosi un’ampia gamma di opzioni e promuovendo una concorrenza più equa nel calcio europeo.

La sentenza del Tribunale di Madrid contro UEFA e FIFA rappresenta una svolta epocale nel mondo del calcio. Il progetto Superlega, supportato da A22 Sport Management, ora ha un’opportunità concreta di trasformare il panorama calcistico europeo. Sfidando il monopolio e promuovendo una nuova era di competizioni libere e competitive.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2024 18:38

Juan Jesus su Acerbi, shock: “Passare per bugiardo non mi andava bene”

nl pixel