Abbandonare Facebook “vale” 2.000 euro all’anno, secondo uno studio

In un recente studio, alcuni studenti americani hanno chiesto in media 2.076 dollari per abbandonare Facebook per un anno.

Gli studenti universitari hanno chiesto in media 2.076 dollari per abbandonare Facebook per un anno. Come si è arrivati a questa cifra? In modo piuttosto rigoroso, attraverso una ricerca fatta da alcuni economisti americani

Sospendere l’account Facebook per un anno ha un valore per gli studenti statunitensi

Come riporta Ars Technica, non si è trattato di un semplice sondaggio:. I ricercatori hanno organizzato piccole aste al ribasso chiedendo agli studenti coinvolti quanto volessero per abbandonare Facebook per un giorno, tre giorni, una settimana e un anno. E dal conteggio sono stati esclusi gli studenti che hanno rifiutato qualsiasi offerta per cambiare il loro uso di Facebook.

L’uso di Facebook “vale” di più per gli studenti

Nello stesso studio, i non studenti erano pronti a smettere per circa la metà della cifra, intorno ai mille dollari. La diverse aste hanno mostrato come maggiore era il tempo per cui dovevano stare lontani da Facebook, più soldi al giorno volevano. Ma non molto di più, soprattutto se pensiamo che smettere per un anno potrebbe significare perdere la prossima App o gadget prodotti da Facebook, quindi essere fuori dal “giro” delle novità. Se ci stiamo chiedendo quanto vorremmo noi per fare la stessa cosa, dobbiamo tenere conto anche di questo.

Mark Zuckerberg
Fonte foto: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Mark_Zuckerberg_TechCrunch_2012.jpg

L’asta per cancellarsi da Facebook per un anno è stata realistica

Per ottenere risultati il più possibile realistici,  i ricercatori hanno utilizzato un’asta al secondo prezzo (sembrerebbe una variante dell’asta Vickrey). Si tratta di un tipo di asta in cui il miglior offerente deve pagare (o ottenere in questo caso) l’offerta che si è piazzata seconda. Si tratta di un tipo di asta particolare, che incoraggia tutti a fare offerte il più possibile realistiche. Per la cronaca, si tratta dello stesso tipo di asta usato da Google per vendere gli annunci di ricerca, quindi estremamente efficiente e ottimale.

Ricerca curiosa e interessante, ma risultati confusi

Nel valutare i risultati della ricerca sul “prezzo” per abbandonare Facebook, i ricercatori giungono ad alcune conclusioni confuse. In pratica cercano di fare un confronto fra il valore delle azioni di Facebook e la cifra chiesta dagli utenti.

Secondo loro,  visto che gli studenti chiedono più soldi di quanto il loro account “vale” per Facebook (sempre riferito al valore azionario), stare su facebook per loro è un grande affare, anche sapendo che gli inserzionisti guadagnano su di loro. La conclusione è che Facebook “restituisce” agli utenti servizi che valgono questi famosi 2.000 euro l’anno circa.

Purtroppo si tratta di una conclusione che non tiene conto di alcuni fattori, come il fatto che gli appassionati di tecnologia sono “affezionati” ai loro account anche se non hanno un vero controvalore. In ogni caso, la prossima volta che qualcuno ci chiede di chiudere il nostro account di Facebook, sappiamo quanto chiedergli.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/access-app-application-apps-267399/

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X