Addio alla stella di "Tre Cuori in Affitto": una vita di talento e battaglie
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Addio alla stella di “Tre Cuori in Affitto”: una vita di talento e battaglie

Cinema

Suzanne Somers, nota per il suo ruolo in “Tre Cuori in Affitto”, è scomparsa a 76 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro al seno.

Il mondo dello spettacolo è in lutto per la scomparsa di Suzanne Somers, icona della televisione e del cinema. Conosciuta principalmente per il suo ruolo di Chrissy nella famosa sitcom “Tre Cuori in Affitto”, Suzanne ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei suoi fan.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Cinema

L’annuncio della sua scomparsa

Suzanne Somers è morta serenamente nella sua casa nelle prime ore del mattino del 15 ottobre“, si legge in un messaggio sulla sua pagina Instagram. La star aveva combattuto contro una forma aggressiva di cancro al seno per oltre 23 anni. Circondata dal suo amorevole marito Alan, dal figlio Bruce e dai suoi parenti stretti, la sua famiglia si era riunita per festeggiare il suo 77esimo compleanno il 16 ottobre. Invece, ora celebrano la sua vita straordinaria e ringraziano i suoi milioni di fan e follower per l’amore e il sostegno.

La battaglia contro il cancro

A luglio, Suzanne aveva condiviso con il mondo che il tumore, contro cui aveva lottato per anni, era tornato. “Quando ricevi quella temuta notizia, ‘È tornato’, ti viene un nodo allo stomaco. Poi indosso la mia armatura da combattimento e vado in guerra”, aveva dichiarato, mostrando la sua forza e determinazione.

La carriera di Somers ha avuto inizio alla fine degli anni ’60. Il suo primo ruolo cinematografico è stato in “Bullitt” accanto a Steve McQueen. Successivamente, ha ottenuto una parte nel film “American Graffiti” di George Lucas e ha lavorato con Clint Eastwood in “Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan”. Ma è stata la sua interpretazione di Chrissy in “Tre Cuori in Affitto”, trasmessa su ABC dal 1977 al 1984, che l’ha catapultata alla fama mondiale.

Nonostante la sua partecipazione si sia interrotta nel 1981 a causa di divergenze contrattuali con la ABC, Suzanne ha continuato a brillare in altre produzioni televisive e teatrali, consolidando la sua posizione come una delle attrici più amate e rispettate del suo tempo.

Suzanne Somers rimarrà per sempre nei cuori di chi l’ha amata e seguita. La sua lotta contro il cancro e la sua carriera straordinaria sono testimonianze della sua forza, determinazione e talento. Il mondo ha perso una stella luminosa, ma il suo legato continuerà a brillare.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2023 14:37

Patrick Zaki svela tutto: “Perché ho chiamato Netanyahu serial killer”

nl pixel