Aeroporti, al via il nuovo check-in: ecco tutto quello che c'è da sapere

Aeroporti, al via il nuovo check-in: ecco tutto quello che c’è da sapere

Aeroporti, ecco il nuovo check-in. Via i documenti, il riconoscimento sarà facciale. Nelle valigie a mano ritorneranno i liquidi.

ROMA – Aeroporti si cambia, ecco il nuovo check-in. Basta documenti e file per imbarcare i bagagli. Dai prossimi mesi le compagnie aree dovrebbero passare al riconoscimento facciale. Un percorso che porterà direttamente il passeggero al posto indicato senza mostrare la carta d’identità e il biglietto. Il via questo nuovo procedimento lo dovrebbe prendere entro la fine di novembre all’aeroporto di Fiumicino con la Klm che è la prima ad adottare queste nuove misure di sicurezza. Ma presto la tecnologia arriverà anche a Linate.

Come funziona il nuovo check-in

Dalla carta d’identità alla biometria. Anche in Italia il nuovo check-in è pronto a ‘sbarcare’. Niente più documento d’identità ma attraverso il riconoscimento facciale il passeggero potrà completare tutte le procedure che anticipano il volo.

Il sistema genera un token che consente solo alla persona titolare del biglietto di completare i varchi previsti. Si tratta di una tecnologia già usata in diversi aeroporti. Pochi margini di errori anche se alcune cose vanno definite. E Alitalia si prepara a farne uso a Washington per i voli verso Roma prima di farla arrivare direttamente in Italia.

Aeroporto
fonte foto https://www.facebook.com/AeroportiDiRomaFiumicinoCiampino/

Ritornano i liquidi nei bagagli a mano

Ma la buona notizia, per tutti i viaggiatori, è che ben presto potrebbero ritornare i liquidi nei bagagli a mano e soprattutto non bisognerà tirare fuori computer e tutti gli altri oggetti dalla borsa che il passeggero vuole portarsi sull’aeromobile.

Infatti, sono in arrivo delle nuove macchine radiogene che permettono di fare una vera tac e segnalare all’operatore le possibili anomalie. Il mondo del check-in sta cambiando con la tecnologia che consentirà, forse, di snellire un sistema che negli ultimi anni ha dimostrato alcune lacune assolutamente da cancellare.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/AeroportiDiRomaFiumicinoCiampino/

ultimo aggiornamento: 18-11-2019

X