L’agente di Conti attacca Raiola: “Mi ha deluso, pensi ai suoi giocatori!”

Giuffredi ha contestato all’agente di Donnarumma di aver citato nella conferenza di ieri il ‘caso Conti’.

chiudi

Caricamento Player...

Crescono di giorno in giorno i ‘nemici‘ di Mino Raiola, e non solo nell’ambiente Milan. Ad attaccare il procuratore di origine campana ci ha pensato quest’oggi Mario Giuffredi, agente di Andrea Conti, terzino dell’Atalanta impegnato negli Europei Under 21 e quasi certamente nuovo calciatore del Milan al rientro in Italia. Nel corso della propria conferenza stampa di ieri, Raiola si è lasciato andare a un paragone proprio con la situazione del calciatore bergamasco: “Nessuno nota che Conti ha minacciato di non presentarsi agli allenamenti dell’Atalanta per dire sì ai rossoneri. Gigio invece è sempre stato al suo posto, non ha mai avuto pretese economiche“. Un paragone che non è andato già a Giuffredi.

Ag. Conti: “Non è corretto tirare in ballo altre situazioni

Sulle frequenze di Radio Crc, Giuffredi ha pubblicamente attaccato Raiola: “Sono rimasto deluso dal suo comportamento, perché è un grande procuratore e per difendere la posizione di un suo assistito non è corretto tirare in ballo altre situazioni che a lui non interessano. Non parlo mai di calciatori altrui e mi spiace che una persona che viene dalla nostra terra si comporti così. Probabilmente in Olanda ha cambiato idea e adesso inizia a guardare anche gli altri“. Parole forti che potrebbero, chissà, scatenare una risposta da parte del procuratore di Donnarumma, impegnato in questi giorni a difendersi da accuse mosse da ogni dove.