Il procuratore del centrocampista croato ha dichiarato che l’intenzione di Pasalic sia quella di rimanere in rossonero. Il Milan lo ha prelevato in prestito dal Chelsea

Mario Pasalic ha calciato il rigore decisivo che ha regalato la Supercoppa Italiana al Milan. Il giocatore croato, arrivato in sordina negli ultimi giorni di mercato, sta pian piano ritagliandosi sempre più spazio nella formazione di Montella, tecnico molto abile con i giovani. Pasalic, classe ’95, è un talento croato di proprietà del Chelsea. Al termine della stagione, salvo novità, il giocatore farà ritorno a “Stamford Bridge”, dato che il trasferimento in rossonero è avvenuto sulla base del prestito secco senza alcun diritto di riscatto.

Le parole dell’agente

Marko Naletilic, procuratore di Pasalic, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Il messaggio dell’agente del croato è chiaro: “La sua volontà conterà e posso dire che Mario ha già il Milan nel cuore…“. I rossoneri, al massimo, hanno un diritto di prelazione: ossia, qualora un club facesse un’offerta d’acquisto al Chelsea, il Milan pareggiandola acquisirebbe il diritto di comprare il giocatore.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
agente Marko Naletilic milan Pasalic

ultimo aggiornamento: 27-12-2016


Esclusiva ivM – Tanti auguri al Milan dopo Doha: Serafini, Ruiu, Pistocchi, Di Marzio e tanti altri

Strascichi di Doha in casa Juve: malumore Allegri, i bianconeri pensano a Simeone