Dopo la vittoriosa Finale di Doha arrivano a il vero Milanista tanti auguri di Buon Natale al Milan e a Silvio Berlusconi dagli addetti ai lavori

Donnarumma: l’Uomo Ragno del Milan e il passaggio di consegne con Gigi Buffon

La parata di ‘Spider man’ Donnarumma sul rigore angolatissimo del talentuoso Dybala e il penalty vincente nel sette di Pasalic: con questa cartolina da Doha, i ragazzi rossoneri di Silvio Berlusconi, Adriano Galliani e Vincenzo Montella hanno portato a casa il 29esimo regalo e il più gradito per tutti i supporter del ‘Diavolo’. Perchè nato dalla freschezza e dalla determinazione di un gruppo di giovanissimi italiani soprattutto, che hanno voluto e creduto nell’impresa di battere i favoritissimi campioni d’Italia della Juventus, per diventare i trionfatori della Supercoppa. Questa partita ha segnato il passaggio ideale di consegne tra Gigio Donnarumma e Gianluigi Buffon, in una meravigliosa e leale sfida sportiva tra i rossoneri e la ‘Vecchia signora’. Come a Manchester, anche a Doha il destino dei trofei internazionali si conferma nel dna e nella tradizione assoluta e schiacciante del Milan, e come una maledizione ricorrente per la Juventus.

Tanti auguri al Milan, e buon 2017!

Ecco allora di seguito i graditissimi auguri per un buon Natale al club di via Aldo Rossi e al Presidente Silvio Berlusconi, che ci arrivano da tanti ospiti delle interviste esclusive de il vero Milanista. La nostra redazione ricambia calorosamente in questi giorni di gioia per la vittoria internazionale in Supercoppa.

Italo Cucci: “Finché c’è Silvio c’è vittoria“.

Luca Serafini: “Per vincere qualcosa di più importante la Supercoppa è stato un primo fondamentale passo che non illude Montella, ma soprattutto non deve esaltare, fuorviare, ingannare chi è chiamato adesso e chi lo sarà tra breve a ridare seguito ai trofei. Ritrovando tutti quegli ingredienti che hanno consentito di vincerne 29 in 30 anni“.

Cristiano Ruiu: “Tutti uniti si fanno i miracoli! Da Milanista dico 29 volte grazie a Berlusconi e spero che arrivi presto la 30esima. Augurando al Milan che ci sia sempre lui“.

Monica Colombo: “Il ventinovesimo trofeo in trent’anni è il regalo più bello per il Presidente Berlusconi. Che ai cinesi consegna una squadra dal grande futuro ma anche da un incoraggiante presente“.

Gianni di Marzio: “Grazie per l’affettuoso pensiero che ricambio di cuore“.

Maurizio Pistocchi: “Che questo Natale sia un inizio e non una fine“.

Giancarlo Capelli (il barone): “Auguri sinceri e Rossoneri Veri“.

Oscar Damiani: “Sono in Brasile…Dopo la vittoria in Supercoppa ho festeggiato a ritmo di ‘Samba’! Grande Milan, Buone Feste rossonere!

Vito Elia: “Dopo 5 anni di delusioni finalmente una giovane grande Coppa, nella speranza che sia l’inizio di una nuova era. Abbiamo fatto vedere a tutti che con giovani italiani e qualche giovane straniero si può ricominciare senza spendere milioni di euro. Un altro successo di una società invecchiata nelle vittorie dove però scorre un d.n.a vincente, sperando in una trasfusione naturale per quelli che verranno. Auguro alla società Milan un buon Natale e felice anno nuovo“.

Claudio Purpura (agente Fifa): “Tanti auguri a questo Milan giovane e frizzante. Che possa continuare questo percorso di rinnovamento che già da ieri ha cominciato a portare i suoi frutti. Un ulteriore trofeo che si aggiunge nella bacheca di uno dei più grandi Presidenti della storia del calcio italiano!

Riccardo Napolitano (agente Fifa): “Un augurio al Milan che finalmente è riuscito a portare a casa un trofeo dopo 5 anni. Sicuramente passeranno un ottimo Natale. Auguri al Presidente Berlusconi che ancora una volta ha dimostrato che lui è un vincente. Auguri e buon Natale a tutti i tifosi“.

Sergio Barila (agente Carlos Bacca): “Feliz Navidad. El inicio de un GRAN MILAN empezó ayer en Doha”.

“Buon Natale. L’inizio di un Grande Milan è stato ieri a Doha“.

Si ringraziano tutti quelli che hanno voluto inviare i loro auguri al Milan e al Presidente Silvio Berlusconi.

 

 

 

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Il West Ham scarica Zaza e ripensa a Bacca

Pasalic, parla l’agente: “Mario? Ha già il Milan nel cuore…”