Gli agenti di polizia americana hanno trascinato un paraplegico fuori dall’auto. Il video pubblicato sui social fa discutere.

ROMA – Agenti di polizia americana nella bufera dopo aver trascinato un paraplegico fuori dall’auto. Il video della bodycam di uno dei protagonisti, pubblicato sui social nelle scorse ore, mostra come l’afroamericano viene portato in strada e tenuto fermo a terra.

L’episodio, destinato ancora una volta a far discutere negli Usa, è avvenuto in Ohio e non sono state rese maggiori informazioni su quanto successo.

Paraplegico trascinato fuori dall’auto, bufera sulla polizia americana

Le immagini sono stati riprese dalla body cam di un poliziotto, ma non è chiaro a quando risale questo episodio. Come riportato dall’Ansa, nel video si vede il 39enne essere fermato dagli agenti per un sospetto caso di droga. In un primo momento le forze dell’ordine gli chiedono di uscire dall’auto, ma l’uomo, che si trovava in macchina con un bambino di tre anni, si rifiuta spiegando il motivo.

Allora gli agenti gli propongono di aiutarlo. Anche in questo caso, però, la risposta è negativa. Da qui inizia una violenta discussione con i poliziotti che lo trascinano fuori con forza e uno dei due lo tira per i capelli e lo costringe a terra. Immagini molto dure che hanno fatto il giro del mondo in poco tempo e alimentato nuovamente la polemica.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Polizia
Polizia

Le indagini

Il video ha fatto il giro del mondo e nei prossimi giorni potrebbero essere fatti degli approfondimenti per cercare di accertare il motivo di questo comportamento. I punti da chiarire sono diversi e per questo motivo non si hanno molte informazioni sull’accaduto.

Episodio che ha riaperto la discussione negli Usa sul comportamento dei poliziotti e per questo motivo il presidente Biden potrebbe presto intervenire con una legge per mettere fine ad episodi simili.

ultimo aggiornamento: 11-10-2021


Giallo a Potenza, 30enne morta dopo essere caduta dal quarto piano. Fidanzato indagato per istigazione al suicidio

Passo indietro sul Green Pass? Ecco quando