Vaccino Covid, l’Aifa vieta in via precauzionale la somministrazione del vaccino AstraZeneca del lotto ABV2856. In Danimarca stop per casi di trombosi.

La Danimarca sospende in via precauzionale la somministrazione del vaccino AstraZeneca contro il Covid. La decisione è stata presa dopo che sono stati registrati problemi di coagulazione del sangue in diversi pazienti ai quali era stato somministrato il vaccino.

In Italia l’AIFA “ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’EMA, agenzia del farmaco europea“.

Problemi di coagulazione del sangue in Danimarca

Le autorità sanitarie danesi hanno specificato che al momento non è stato individuato o dimostrato alcun tipo di legame tra la somministrazione del vaccino e i problemi di coagulazione del sangue registrati in diversi pazienti. Nonostante ciò si è deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

Vaccino
Vaccino

AIFA dispone divieto di utilizzo in Italia di un lotto AstraZeneca

In Italia l’AIFA, l’agenzia italiana del farmaco, ha vietato la somministrazione delle del lotto ABV2856 per alcuni eventi avversi gravi.

Di seguito la nota dell’AIFA.

“A seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi, in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti COVID-19, AIFA ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’EMA, agenzia del farmaco europea.

Al momento non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi.

AIFA sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i NAS e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità“.

Vaccino
Vaccino

AstraZeneca sotto osservazione

Al momento gli esperti sostengono che il vaccino AstraZeneca è sicuro e soprattutto è efficace contro il Covid. Nel Regno Unito non si sono registrati fenomeni avversi gravi nonostante il farmaco sia stato somministrato a 23 milioni di persone.

Il dato di fatto è che diversi Paesi hanno sospeso la somministrazione del vaccino a fronte di episodi sospetti. In Austria ad esempio le autorità hanno disposto lo stop alla somministrazione delle dosi del lotto ABV5300 in seguito alla morte di una donna e al ricovero di una seconda donna per una embolia polmonare. L’Ema ha fatto sapere che in base alle indagini preliminari, AstraZeneca non ha causato la morte di un’infermiera in Austria.

TAG:
coronavirus primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 11-03-2021


Gli effetti collaterali del vaccino contro il Covid

Ema approva il vaccino Johnson and Johnson