Marina di Massa, albero cade su una tenda in un campeggio: morte due sorelle di 3 e 14 anni.

Maltempo, tragedia a Marina di Massa, Massa Carrara, dove un albero è caduto su una tenda in un campeggio travolgendo le persone che si trovavano all’interno.

Stando alle prime informazioni emerse, la tragedia ha interessato una famiglia di origine marocchina residente a Torino. La famiglia aveva affittato un bungalow vicino al quale avevano montato una tenda da campeggio.

Anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha commentato la tragedia esprimendo il proprio dolore per la tragica scomparsa delle due bambine.

Marina di Massa, Massa Carrara: albero su tenda, travolte due sorelle di 3 e 14 anni

Secondo quanto riferito dai media, nella tenda si trovavano 5 persone. L’albero, un pioppo, ha travolto la tenda da campeggio ferendo gravemente due bambine, una di tre anni e una di quattordici.

Le condizioni delle due sono parse sin da subito molto gravi. Immediato l’intervento degli uomini del 118 che hanno provato a rianimare le due, senza riuscirci. I sanitari hanno proceduto quindi con il trasferimento in ospedale.

Ambulanza
Ambulanza

Marina di Massa, morte due sorelle di 3 e 14 anni

Nella mattinata del 30 agosto è emersa la notizia del decesso della bambina di tre anni. A distanza di poche ore i media locali hanno comunicato il decesso anche della sorella di 14 anni, anche lei rimasta gravemente ferita nel drammatico incidente.

La piccola di tre anni sarebbe morta sul colpo, mentre la sorella di 14 anni è morta in ospedale.

Indagati i titolari del camping

Per la morte delle due sorelle le autorità hanno iscritto nel registro degli indagati i titolari del camping. Nel mirino degli inquirenti lo stato di salute dell’albero, che secondo alcune testimonianze sarebbe stato marcio.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Marina di Massa massa carrara Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 01-09-2020


Trovato il cadavere di una donna a San Benedetto del Tronto, indagini in corso

E’ morto Edoardo Longarini, ex presidente dell’Ancona