Giallo sulla morte dello chef del vicentino Albert Carollo. Il suo corpo privo di vita è stato ritrovato nella cucina del suo locale.

La vittima aveva 42 anni: si tratta di Albert Carollo, ritrovato privo di vita nella cucina del suo ristorante, Al lago di Posina. A rinvenire il cadavere i suoi dipendenti. Le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta per indagare sulle cause che hanno condotto alla morte lo chef 42enne.

L’uomo era titolare del ristorante Al lago di Posina, luogo in cui è stato ritrovato privo di vita. I suoi dipendenti, in seguito al ritrovamento del cadavere, hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. La vicenda ha avuto luogo a Vicenza, in via Mulini, dove sono intervenuti i carabinieri locali per effettuare i dovuti rilievi sul caso.

Polizia

Sul luogo i carabinieri del nucleo investigativo di Vicenza, il nucleo operativo di Schio e i militari della stazione di Arsiero. Nel locale sono giunti anche il sindaco Adelio Cervo e il vice sindaco Andrea Cecchellero. Il fatto è accaduto intorno alle 6.30 del 18 settembre scorso. La notizia però, è stata resa nota soltanto ora dai media italiani.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La morte

Pare che il decesso sia legato ad un malore improvviso dello chef, ma i carabinieri hanno comunque deciso di aprire un’indagine per scoprire le esatte dinamiche della vicenda, e ricostruire i fatti. Albert Carollo era originario di Zugliano, ma da un po’ di tempo era residente nel paese dell’Alto Vicentino. Lì aveva aperto il ristorante “Al Lago di Posina”.

I messaggi di cordoglio

Albert Carollo era sposato, e con la sua morte ha lasciato moglie e i suoi due figli. Numerosi i messaggi di cordoglio pubblicati sui social media, in ricordo di Albert Carollo. “Caro Albert, ti ho conosciuto quest’estate come cliente del tuo ristorante. Ho apprezzato la tua professionalità, la cortesia e la simpatia. Sono molto dispiaciuta… fai buon viaggio”, ha scritto Michela.

“3 anni fa abbiamo percorso un bellissimo traguardo insieme. Stanotte ci hai lasciati. La tua voglia di vivere, la tua professionalità e simpatia rimarranno scolpite dentro tutti quelli che ti conoscono”, scrive Francesca. Nella giornata di venerdì prossimo si terranno le esequie alle 9.30 nella chiesa arcipretale di Zugliano.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 21-09-2022


Alex Zanardi torna a casa dopo l’incendio

Omicidio Serena Mollicone, la famiglia fa ricorso all’Ue