L’ex pilota di Formula 1, Alex Zanardi, torna finalmente a casa dopo 76 giorni di ricovero in ospedale a seguito di un incendio.

Torna finalmente a casa Alex Zanardi, che ad agosto era stato traferito all’Ospedale San Bortolo di Vicenza a seguito di un incendio nella sua villa di Noventa Padovana, in provincia di Padova, che rese i macchinari per l’assistenza inutilizzabili. A seguirlo in ospedale è lo stesso medico che nel 2020 si occupò di lui dopo l’incidente in handbike. Il primario dell’ospedale, Giannettore Bertagnoni dichiara: “Il paziente è stato stabilizzato“. Il famoso campione di Formula 1, era stato costretto a agosto a trasferirsi in una struttura sanitaria specializzata, proprio a causa dell’incendio.

Alex Zanardi
Alex Zanardi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Qualche accenno alla sua storia

Alex Zanardi è quel pilota di Formula 1 che nel 2001 subì l’amputazione delle gambe a seguito di un incidente sportivo. Dopo anni tornò a correre in handbike e diventò un atleta paralimpico di ciclismo. Nel 2020 il sue secondo grave incidente che si verifica sulle colline senesi. Si schiantò contro un camion e lottò per lungo tempo contro la morte, ricoverato in ospedale.

Con la sua forza e determinazione esce anche da questa pericolosa e grave esperienza e da quel momento si dedica con forza alla riabilitazione. Dopo l’ultimo ricovero in ospedale di quest’estate, finalmente torna a casa.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-09-2022


Covid variante centauros: rischio nuova ondata

Albert Carollo, lo chef trovato morto nel suo ristorante