Alla scoperta di Alberto Angela: il divulgatore di sapere della televisione italiana. Ecco chi è uno delle figure note del piccolo schermo.

ROMA – I programmi di Alberto Angela appassionano tutti gli italiani. Da Ulisse a Stanotte a… il divulgatore scientifico della televisione ha sempre registrato moltissimi ascolti. Ma chi è realmente il conduttore figlio d’arte e soprattutto come è nata questa passione, andiamolo a scoprire.

Alberto Angela conduttore: la carriera del giornalista italo-francese

Nato a Parigi l’8 aprile del 1962, sin da piccolo si è avvicinato al mondo delle bellezze italiane accompagnando il padre Piero in diversi viaggi. Dopo aver iniziato la sua carriera come archeologo, ha seguito le orme del padre dal 1990 nella Televisione Svizzera Italiana. Questo gli ha permesso di farsi notare dalla RAI, che gli ha affidato la conduzione di Superquark.

Un grandissimo successo che lo ha portato in giro per il mondo. Proprio questo programma è stato decisivo per farlo conoscere al grande pubblico tanto che successivamente l’emittente televisiva lo ha portato al timone di altri progetti come per esempio Ulisse-Il piacere della scoperta oppure Stanotte a…

Alberto Angela: moglie, figli e vita privata

Il suo sapere lo ha fatto diventare uno dei sex symbol della televisione italiana. Sono molte le donne che lo apprezzano ma Alberto Angela è sposato da 25 anni. Dal 1993 al suo fianco che c’è la moglie Monica che però ha deciso di restare fuori dal gossip e dalla carriera televisiva del marito. I due hanno tre figli: Riccardo, Edoardo e Alessandro.

Cinque curiosità su Alberto Angela

Di seguito cinque notizie curiose su Alberto Angela:

• È giornalista pubblicista.

• Durante una puntata di Ulisse è stato sequestrato da alcuni ribelli. Un rapimento lampo visto che dopo poco è stato liberato.

• La prima edizione di Ulisse ha vinto il Premio Faiano (2003).

• Gli sono state dedicate un asteroide (80652 Albertoangela) e una rarissima specie marina (Prunum albertoangelai).

• Ha ricevuto la cittadinanza onoraria delle città di Pompei (2015) e Napoli (2018).

fonte foto copertina https://www.facebook.com/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Chi è Ilary Blasi, dal debutto da piccola al cinema ai successi in televisione

Chi è Luciana Littizzetto: dal pianoforte al grande successo in televisione