La carriera e la vita privata di Alessandro Bastoni, il difensore cresciuto nell’Atalanta e diventato campione d’Italia con l’Inter.

Dopo aver mosso i primi passi nel mondo del calcio quasi nell’anonimato, senza fare particolare clamore, Alessandro Bastoni ha conquistato un posto nell’Inter campione d’Italia e nel cuore dei tifosi nerazzurri grazie al suo rendimento in campo. Per molti si tratta di uno dei migliori difensori italiani in circolazione. Effettivamente parliamo di un centrale solido dal punto di vista fisico, con buone doti atletiche e ottima visione di gioco.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Chi è Alessandro Bastoni: la carriera

Nato a Casalmaggiore il 13 aprile 1999, Alessandro Bastoni cresce con la passione per il calcio. Si forma nel Settore Giovanile dell’Atalanta, uno dei migliori in Italia, e nella stagione 2016-2017 si unisce alla Prima Squadra. L’esordio risale al 30 novembre 2017 nella sfida di Coppa Italia contro il Pescara. A gennaio 2017 il calciatore esordisce in Serie A.

L’Inter mette gli occhi sul giocatore, lo acquista nell’estate del 2017 e lo lascia all’Atalanta. Il trasferimento a Milano risale al 2018, quando l’Inter lo rileva per poi girarlo in prestito al Parma, dove inizia a giocare con continuità.

Bastoni all’Inter

Alla fine del prestito ai Ducali, Bastoni torna all’Inter, questa volta per restarci. Antonio Conte lo vuole in rosa e gli concede spazio, lasciando in panchina un mostro sacro come Godin, forse meno adatto all’idea di gioco del tecnico.

La stagione successiva è storia: Bastoni, titolare nella difesa nerazzurra, vince lo Scudetto laureandosi campione d’Italia con l’Inter.

Alessandro Bastoni
Alessandro Bastoni

La foto durante la festa Scudetto e il legame con la famiglia

Dopo una stagione fantastica sotto la guida di Antonio Conte, un foto fece il giro della rete. Una foto diventata in qualche modo iconica. Parliamo della foto scattata durante la festa Scudetto e che immortala la mamma di Alessandro mentre, sul prato dello stadio San Siro, lo imbocca con la pizza e gli pulisce la bocca con un tovagliolo. Un’immagine splendida che mostra la genuinità di un ragazzo legato alla famiglia. Pochi sanno che Bastoni ha impressa sui parastinchi l’immagine dei suoi fratelli. Non solo. Come numero di maglia ha scelto il 95 perché è l’anno di nascita del fratello maggiore.

Lo stipendio di Alessandro Bastoni

In base alle ultime informazioni note, Bastoni percepisce uno stipendio da quasi tre milioni di euro netti a stagione più bonus.

La compagna e i figli di Alessandro Bastoni

Per quanto riguarda la vita privata, la compagna di Bastoni è Camilla Bresciani, che a gennaio 2022 darà alla luce il loro primo figlio. Una femminuccia.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-01-2022


Chi è Giuliano Amato, uno dei profili in corsa per il Quirinale

Stagione finita per Federico Chiesa