Mistero Alessandro Nesta: via dal Miami FC, e ora? I grandi sogni Milan e Lazio sono chiusi nel cassetto, il maestro Ancelotti si avvicina all’Italia con Galliani che tesse le fila…

Attraverso un messaggio lanciato attraverso il proprio profilo InstagramAlessandro Nesta ha fatto sapere di aver concluso la sua avventura sulla panchina del Miami. Mancano ancora i dettagli sulle motivazioni che hanno portato all’addio dopo due anni di lavoro, ma l’allenatore è sembrato sereno, motivato e, come lui stesso ha dichiarato, pronto per una nuova sfida.

Alessandro Nesta, il messaggio su Instagram

Questo il messaggio scritto e pubblicato da Alessandro Nesta sul proprio profilo Instagram: “Dopo 2 anni fantastici la mia avventura al Miami FC è arrivata alla fine. Voglio ringraziare tutte le persone con cui ho lavorato, i tifosi che ci hanno dato tutto, i miei giocatori. Adesso sono pronto per una nuova sfida“.

Un futuro tutto da chiarire

Nelle scorse settimane Nesta aveva dichiarato che il sogno sarebbe quello di tornare in Italia da allenatore e che vorrebbe trovarsi un giorno alla guida di Lazio Milan, due destinazioni in questo momento precluse. Almeno all’apparenza. I biancocelesti hanno trovato in Simone Inzaghi il loro tecnico delle meraviglie, l’uomo giusto per sognare in grande, mentre i rossoneri non sono magari soddisfattissimi di Vincenzo Montella ma sembrano intenzionati ad arrivare con lui fino al termine della stagione per poi provare a portare a casa Antonio Conte.

Pista Azzurra?

Chissà che il futuro di Alessandro Nesta non possa in qualche modo riguardare il caos che sta investendo l’Italia (calcistica) in questo momento. Esonerato il ct Ventura, è ora il momento di ricostruire il sistema dal fondo. Il nome più accreditato per la panchina azzurra è quello di Carlo Ancelotti, tecnico con cui Nesta ha vinto tanto. Magari Ancelotti ha pensato a un posto per lui, per far crescere come si deve i difensori della nuova generazione.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Alessandro Nesta Carlo Ancelotti ivm milan

ultimo aggiornamento: 18-11-2017


Tavecchio si gioca la carta Galliani per portare Ancelotti in Azzurro

Vincenzo Montella cambia e ripropone il modulo… meno efficace