Alitalia, la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli in Commissione Trasporti alla Camera.

In audizione alla Commissione Trasporti della Camera, la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli ha parlato di Alitalia e del futuro della nuova compagnia aerea.

Paola De Micheli
Paola De Micheli

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Alitalia, De Micheli in Commissione Trasporti alla Camera

Il Governo non intende immaginare una compagnia aerea che in un tempo illimitato continuerà ad essere di esclusiva proprietà dello Stato, ma riteniamo che una volta realizzata la fase iniziale del piano industriale, ci saranno le condizioni per poter accedere sul mercato delle compagnie aeree alla possibilità di costruire alleanze, sinergie, oltre che eventuali compartecipazioni“, ha dichiarato la ministra De Micheli smarcando il governo da Alitalia, almeno per quanto riguarda il futuro.

Alitalia
Alitalia

Il piano industriale

In questi giorni è stato inviato ai ministri competenti per il concerto il decreto interministeriale di costituzione della nuova società“, ha aggiunto la De Micheli facendo il punto sullo stato di avanzamento dei lavori per la messa a punto della nuova realtà.

“La newco dovrà realizzare un piano ambizioso con un arco di sviluppo di cinque anni, quando ragionevolmente la ripresa del settore sarà realmente compiuta […] Dobbiamo lavorare per realizzare ora le caratteristiche affinché tra cinque anni si possano cogliere tutte le opportunità. Su come vogliamo realizzare la compagnia nei prossimi cinque anni, confermiamo alcune delle indicazioni già date, ovvero ri-bilanciamento del lungo, medio e breve raggio, flotta rinnovata per comprimere i costi e bilanciamento della flotta in leasing e flotta in proprietà”.

ultimo aggiornamento: 10-09-2020


Ufficiale, Vettel in Aston Martin nel 2021

Produzione industriale in ripresa nel mese di luglio