Superata l’allerta meteo di domenica secondo gli esperti del meteo ci sarà un inizio settimana con temperature stabili lungo tutto lo stivale.

Il maltempo interesserà gran parte dell’Italia, a causa del flusso instabile. Per nove regioni scatta l’allerta meteo: la Protezione Civile ha indetto l’allerta gialla. Durante le prossime ore un flusso instabile proveniente da sud-ovest colpirà quasi tutto lo stivale.

Nella giornata di oggi, domenica 4 settembre, si verificheranno rovesci e temporali sparsi sulla maggior pare delle regioni situate nel Centro-Sud. Le precipitazioni più intense si verificheranno a ridosso delle aree tirreniche peninsulari in graduale estensione al basso adriatico.

App meteo su smartphone

Secondo quanto riferito dagli esperti meteorologi, potrebbero verificarsi delle criticità idrologiche e idrauliche in diverse aree del Paese. Per questo motivo, il Dipartimento della Protezione Civile ha emanato un avviso di condizioni meteo avverse. Per contenere le situazioni di rischio spetta alle singole regioni attivare i sistemi di protezione civile nei territori interessati.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le regioni colpite dal maltempo

Le zone interessate maggiormente dal maltempo, che si verificherà nelle prime ore di domenica 4 settembre sono: Toscana centro-meridionale, Lazio e Campania, Basilicata e Puglia. Si verificheranno rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Emanata l’allerta gialla in Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo, Umbria e parte di Toscana e Calabria. L’allerta meteo riguarda la possibilità di grandinate, fulmini, danni alle coperture, caduta di rami e alberi nonché raffiche di vento.

Il rischio idrologico comprende allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

Superata l’allerta meteo di domenica, secondo gli esperti del meteo ci sarà un inizio settimana con temperature stabili, in aumento lungo tutto lo stivale. In alcune zone, specialmente nelle isole maggiori, i picchi saranno di 35/37 gradi nelle zone più interne.

Al nord potrebbe verificarsi qualche rovescio nelle giornate tra martedì e mercoledì, a causa del probabile indebolimento dell’anticiclone alle latitudini mediterranee e del lento avanzamento del vortice britannico verso l’Europa centrale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-09-2022


Come supereremo l’inverno senza il Gas Russo?

Polmonite misteriosa: quarto decesso in Argentina