Previste forti precipitazioni e grandine. Regioni con allerta gialla e quelle in arancione. Zone alluvionate sorvegliate speciali.

Una domenica con allerta maltempo su mezza Italia. A dieci giorni dall’alluvione che ha segnato le Marche, si prevedono nuovi fenomeni meteo anche piuttosto violenti. Oggi su quattro regioni del Centro-Sud – Lazio, Molise, Toscana e Campania – vige l’allerta arancione della Protezione civile. Ulteriori dieci hanno un’allerta gialla. Parliamo di Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Umbria, Liguria, Puglia, Veneto e Sardegna.

nuvole temporalesche
nuvole temporalesche

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le Marche

Le Marche, dove ancora si fatica per cercare l’ultima dispersa e rimuovere fango e detriti dalle strade, risulta essere tra le regioni a sorveglianza speciale. Il Comune di Senigallia ha spronato i cittadini a mantenere una “vigile allerta”, invitando gli abitanti della zona rossa a “evitare locali seminterrati e a piano terra, cercando di trascorrere la notte tra sabato e domenica ai piani alti.

Il meteo di oggi sarà quindi all’insegna dell’instabilità, con rovesci e temporali, anche di forte intensità. Stando alle previsioni, saranno interessate dal maltempo in primis le regioni settentrionali e la Toscana. Poi la pioggia raggiungerà le aree centrali e parte di quelle meridionali, specialmente del versante tirrenico. Possibili grandinate locali e forti raffiche di vento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-09-2022


Referendum sull’annessione del Donetsk, affluenza oltre il 55,05%

Corea del Nord lancia un missile nel mare del Giappone