E’ stato ritrovato senza vista l’alpinista italiano disperso in Patagonia. Uno dei soccorritori: “Possibile ipotermia come causa del decesso”.

ROMA – E’ stato ritrovato senza vita l’alpinista italiano disperso in Patagonia. A confermare il rinvenimento del corpo è stato uno dei soccorritori all’Ansa: “Abbiamo potuto solamente ingrandire le immagini di un drone e si vede il suo corpo scivolato 50 metri sotto la piattaforma dove aveva passato la notte con un compagno argentino. A quell’altezza la morte per ipotermia arriva dopo massimo due ore soprattutto senza una protezione adeguata“.

Nelle prossime ore inizieranno le operazioni per recuperare il corpo del nostro connazionale e capire meglio le cause del decesso. I punti da chiarire sono diverse e per questo motivo si preferisce mantenere il massimo riserbo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’alpinista era disperso da venerdì 28 gennaio

Come riferito dai media italiani, l’alpinista era impegnato in Patagonia insieme ad altri colleghi quando una valanga di sassi li ha travolti. I compagni di cordata sono comunque riusciti a scendere e mettersi in salvo mentre il 41enne, forse rimasto gravemente ferito, ha deciso di rifugiarsi in una sorta di grotta naturale.

Purtroppo, però, le ricerche non hanno dato i risultati sperati. Nella giornata di domenica 30 gennaio la conferma della morte, ma sono diversi i punti da chiarire.

Elicottero ambulanza
Elicottero ambulanza

Il dolore dei familiari

I familiari nei prossimi giorni potrebbero raggiungere la Patagonia per il riconoscimento del 41enne e soprattutto per riportare la salma in Italia appena possibile per l’ultimo saluto. “Non posso crederci“, ha scritto la sorella sui social a poche ora dalla scomparsa.

Una morte che lascia un vuoto incolmabile sicuramente nei suoi parenti e amici. E sono in molti che andranno nei prossimi giorni a salutare per l’ultima volta l’alpinista morto in Patagonia durante una scalata insieme ad altre persone.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-01-2022


I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana

Tragedia a Sabaudia, ultraleggero precipita tra le case: morto il pilota